5 dolci da mettere dentro la calza della Befana (FOTO)

di Ishtar 0

Pronti per festeggiare l’ultima delle feste natalizie? L’Epifania è quella che ci riporta alla dura realtà. Segna la fine delle ferie, per chi abbia la fortuna di averle avute ed il ritorno a scuola. Ogni calza della Befana che si rispetti dovrebbe assolutamente contenere dei dolcetti golosi. Eccone a questo proposito ben 5, per tutti i gusti.

Cupcakes con glassa al cioccolato

Piccole e soffici tortine perfette per rendere il risveglio piacevole e meno traumatico, i cupcakes con glassa al cioccolato si rivelano ideali da trovare all’interno della calza. Dopo averla aperta non resterà altro da fare che correre in cucina e inzupparli nel latte caldo.

 

Biscotti agli smarties

Cosa c’è di più allegro degli smarties? Piccoli confettini colorati da unire all’impasto di questi golosi e croccanti biscotti adatti per la merenda. I biscotti agli smarties rappresentano un’altra idea semplice ma gradita ai bambini.

 

Galette de rois

Appartenente alla tradizione spagnola, la galette de rois è una ciambella che nasconde al suo interno un segreto. Chi lo trovi durante l’assaggio avrà fortuna e salute per l’anno appena iniziato.

Carbone dolce della Befana

Poteva mancare il carbone? Tradizionalmente destinato ai bimbi monelli, questo è però dolce, per consolare anche chi non sia stato troppo buono. Contrariamente a quanto si possa pensare realizzarlo in casa è semplicissimo. Procuratevi del colorante alimentare nero e mettetevi all’opera.

Cake pops con il pandoro

Dolcetti che rispondono alla duplice esigenza di fare fuori gli avanzi delle feste e di rendere felici i bambini. I cake pops di pandoro sono deliziosi ed hanno un aspetto irresistibile.

 

Quì trovate qualche consiglio su come riciclare gli avanzi della calza mentre quì la ricetta del budino di mele e pane per la Befana.

 

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>