Un dolce estivo: meringata al limone e semi di papavero

di Ishtar 4


 

TEMPO: 30 min+30 di riposo| COSTO: basso| DIFFICOLTA’: medio-bassa

VEGETARIANA:SI | PICCANTE:NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI


Mi viene naturale associare l’estate ai limoni, sarà il colore, sarà il sapore o il fatto che costituiscano i frutti dissetanti per eccellenza, fatto sta che quando si parla di dolci estivi io faccio sempre in modo di utilizzare questi agrumi. Domenica avevo voglia di farmi del male, che tradotto significa, mangiare un dolce libidinoso senza preoccuparmi per una volta delle calorie.

Allora dopo una breve ricerca sul web ho trovato questa ricetta sfiziosa che mi ha ispirato da subito. Si tratta della meringata al limone: tre strati di golosità pura, il primo costituito da pasta frolla, il secondo da crema al limone ed il terzo da meringa. Volendo si può arricchire quest’ultimo strato con dei semi di papavero, d’altronde con il limone stanno benissimo. Vi consiglio solo di utilizzare dei limoni da agricoltura biologica ed in caso non li trovaste, di lavarli molto accuratamente.

 

Meringata al limone e semi di papavero

Ingredienti per 4 persone:

300gr. di pasta frolla | 280gr. di zucchero | 60gr. di burro | 3 tuorli | succo di 2 limoni | scorza grattuggiata di 1 limone | 3 albumi | 3 tuorli | una manciata di semi di papavero

LA PREPARAZIONE:

  1. Lavorare 100 gr di zucchero con i tuorli fino ad ottenere un composto spumoso, unire il succo e la scorza dei limoni e lavorarlo a bagnomaria. Fare raffreddare.

  2. Ricoprire con la pastafrolla una tortiera imburrata. Punzecchiarla con una forchetta, ricoprirla di fagioli secchi e farla cuocere in forno caldo a 200 C° per 30 minuti. Montare a neve gli albumi e lo zucchero rimasto e tenerli da parte. Aggiungere una manciata di semi di papavero.

  3. Dopo aver tolto i fagioli dalla pasta frolla cotta, versarvi sopra il ripieno di tuorli e decorare con gli albumi precedentemente montati con lo zucchero. Rimettere in forno a 200 C° e cuocere per 5 minuti.

 

[photo courtesy of rusvaplauke]

[ Altre ricette con la pasta frolla? I biscottini con marmellata, la crostata ai porri, e due originali varianti: la pasta frolla al cacao e quella alle mandorle]

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>