Mandorle nel miele, per utilizzare gli avanzi di frutta secca

Mandorle miele utilizzare avanzi frutta secca

Preparazione particolarmente sfiziosa, semplice da preparare e adatta come prezioso regalo, le mandorle nel miele rappresentano una piccola chicca culinaria. Si preparano davvero molto facilmente e sono ideali per fare fuori gli avanzi di frutta secca derivanti dalle festività natalizie, come le mandorle, appunto. Si tratta di una valida alternativa al solito torrone e possono essere utilizzate in una miriade di preparazioni. Qualche esempio? Possono essere unite all’impasto delle torte o alla farcia delle crostate o come ripieno dei biscotti. Ancora possono essere unite al composto dei cioccolatini per un momento di puro piacere.

Una volta pronte vanno rigorosamente versate all’interno di vasetti di vetro sterilizzati. Si conservano in dispensa per qualche mese ed anche una volta aperti non vanno subito a male, ma vanno conservate fuori dal frigo. Le mandorle nel miele rappresentano uno sfizio goloso da gustare anche con il cucchiaino, semplicemente seduti sul divano, o ancora spalmate sul pane, per una merenda diversa dal solito. Potreste anche unirle al latte e cereali o allo yogurt per una colazione sprint. Inutile dire come possiate utilizzare al posto delle mandorle anche altri tipi di frutta secca come le noci, le nocciole, i pinoli ed i pistacchi, a voi la scelta.

Altre ricette sul tema? Le sfogliatine con miele e mandorle, il cous cous con frutta secca e miele e il dolce di carote e frutta secca, ideale al mattino o per il te delle cinque.

 

Lascia un commento