Dolce di carote e frutta secca, non la solita torta Camilla

di Redazione 3

torta di carote

Come da titolo vi rassicuro subito: non si tratta della solita torta camilla, ovvero, è una torta di carote, si, ma alla frutta secca ed aromatizzata al limone, una bella variante a mio avviso, anzi, mi è piaciuta di più rispetto a quella tradizionale. Il dolce di carote e frutta secca è una torta che dentro rimane umida al punto giusto, ma soffice, in più le mandorle e le nocciole tritate (che come al solito potete sostituire anche con le noci, o altra frutta secca che vi ispiri) donano una nota croccante. Sentire i pezzettini di nocciole e mandorle sotto i denti vi regalerà una sensazione unica, anzi, se potete, tritatele grossolanamente senza ridurle in farina. Se la accompagnate ad una tazza di tè fumante andrete in estasi. Inoltre costituisce una torta da colazione che apporta la giusta carica di energia per affrontare la giornata.

Non so da voi, ma dalle mie parti in questo periodo si usano regalare cestini di frutta secca, ogni anno faccio la scorta perchè mi ritrovo sommersa, ecco, questa potrebbe essere una delle tante ragioni per cimentarvi. Dico una delle tante perchè ovviamente al primo posto c’è il sapore ed il gusto unico della torta di carote. Una variante che vorrei provare in futuro sarebbe un dolce con l’aggiunta di farina di cocco: a mio parere starebbe benissimo con le carote. Vi farò sapere. Tornando alla torta, unica condizione per la preparazione è che vi piacciano le carote, c’è chi ha storto il naso prima di assaggiare questa meraviglia, salvo poi, dopo averla assaporata, chiedere il bis più volte. In effetti a primo impatto una torta di carote, non essendo uno dei dolci tradizionali come potrebbe essere una torta al cioccolato, può “intimorire” un pò, ma come vi dicevo, provare per credere. Dunque procuratevi mandorle e nocciole e mettetevi all’opera! Aspetto i vostri pareri e suggrimenti, ok?

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>