Due nuove varianti del tiramisù: con zeppole ed arrotolato

di pask 0

Lo so che vi abbiamo già sobissato con alcune ricette del tiramisù a partire da quella classica , al pistacchio ed infine con il biscotto. In questo articolo ci occuperemo delle ultime due (per ora) varianti rimaste: Zeppola e Rotolo.

Zeppola al forno con tiramisù

La zeppola al forno è conosciuta soprattutto per essere il simbolo della festa di San Giuseppe, dove vengono vendute insieme a quelle fritte. Solitamente sono accompagnate da crema pasticciera, ma se volete stupire e prepararne una variante golosa ecco la ricetta per accompagnarle al tiramisù:

  • 300g acqua
  • 4 uova medie
  • 250g farina 00
  • 125g burro
  • 1 pizzico di sale

Portare ad ebollizione l’acqua, il burro ed il sale in un pentolino ed aggiungere la farina tutta insieme una volta raggiunto il punto di ebollizione. Mescolare con un mestolo fino a quando non si forma una patina sul fondo e sui bordi (circa 2min), dopodiché spegnere il fuoco e lasciar riposare il composto fino al raffreddamento. Una volta raffreddato amalgamare il composto alle uova sbattute ed inserire il tutto nella sacca a poche con punta a stella lasciandolo riposare una 20ina di minuti. Inserire le forme delle zeppole nel forno statico a gia acceso prima con temperatura 210° e cuocere per 25minuti. Per evitare che le zeppole si affloscino abbassare la temperatura a 180° e lasciare lo sportello leggermente aperto (usa pure una presina) negli ultimi 5minuti di cottura. Fare dei buchetti nelle zeppole all’uscita dal forno, questo farà uscire l’umidità ed il vapore e resteranno ben sode. Potete farcire le zeppole con la crema al tiramisù come volete. Ecco la ricetta:

  • 500g mascarpone
  • 200g panna da montare
  • 1 cucchiaino caffè solubile
  • 1 caffè ristretto
  • 20g zucchero
  • 2 tazzine caffè
  • cacao amaro

Montare la panna in una ciotola assieme al mascarpone, sbattendo con le fruste elettriche. Aggiungete gli altri ingredienti amalgamando bene ad ogni aggiunta per evitare grumi.

Rotolo tiramisù senza cottura

  • 160g savoiardi
  • 175g mascarpone
  • 50g zucchero a velo
  • 15g cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino caffè solubile (tipo nescafè)
  • mezza tazzina di caffè
Frullare finemente i savoiardi e posarli in una ciotola aggiungere zucchero a velo,mascarpone e cacao. Aggiungere il caffè solubile sciolto in una tazzina, poi impasta con le mani e forma un panetto, inseriscilo tra due fogli di carta da forno e spiana con il mattarello lasciando uno spessore non troppo sottile. Spolverizza con abbondante cacao in polvere, poi aggiungi la crema, livella con una spatola ed infine arrotola. Metti a riposare nel frigorifero per 2 ore. Una volta tolto dalla carta decora facendo dei ciuffetti di panna montata. Aggiungi una ciliegia sciroppata su ciascun ciuffetto di panna montata o dei chicchi di caffè e spolvera con cacao amaro. Il rotolo tiramisù è pronto per essere servito. Si conserva nel frigorifero per 5-6 giorni e nel caso può anche essere congelato.

Ricetta farcitura:

  • 250 g mascarpone
  • 120 g panna da montare vegetale
  • 50 g latte
  • 1 cucchiaino caffè solubile
Monta la panna a neve (mettine via da parte 2-3 cucchiai per la decorazione finale) poi aggiungi il mascarpone, il latte ed il caffè solubile fatto sciogliere in poco latte e continua a sbattere con le fruste ottenendo una crema morbida.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>