Crostata ricotta e cioccolato

di Anna Maria Cantarella 0



Se un dolce è buono ed è pure facile da fare, è impossibile resistere. Ecco perchè ogni volta che posso preparo la crostata di ricotta e cioccolato che tra tutti i dolci casalinghi è uno dei miei preferiti. La ricotta nei dolci è un ingrediente principe, sia per gusto che per leggerezza. La sua morbidezza la rende perfetta per i dolci a base croccante come la crostata ma vi assicuro che anche in una torta di mele la ricotta sta benissimo, e si può usare al posto di latte e burro per avere un dolce più leggero e soffice.

crostata ricotta e cioccolato


Ingredienti

per la pasta frolla: 250 gr di farina bianca | 65 gr. zucchero semolato | 150 gr. burro freddo a cubetti | un uovo grosso | 2 cucchiaio panna fresca | sale | 400 gr. ricotta | 200 gr. zucchero | cannella | 100 gr. gocce di cioccolato

Preparazione

   In una ciotola capiente mescolate la farina, lo zucchero, il sale. Aggiungete il burro e incorporate con le mani fino ad ottenere un composto granuloso.

   Sbattete l'uovo con la panna e aggiungetelo all'impasto. Impastate con le mani fino ad ottenere un panetto morbido e solido.

   Fate riposare la pasta frolla in frigo per mezz'ora. Nel frattempo preparate la crema di ricotta. Setacciate la ricotta in un colino e poi disponetela in una ciotola. Aggiungete lo zucchero e la cannella e mescolate con le fruste fino ad ottenere un composto liscio e cremoso. Alla fine aggiungete con un cucchiaio le gocce di cioccolato.

   Stendete la frolla su un piano di lavoro leggermente infarinato, cercando di fare in fretta per non riscaldare troppo l'impasto. Conservate un pezzo do pasta per le strisce decorative. Create un cerchio di circa 28 cm e adagiate la pasta frolla nello stampo da crostata.

   Rivestite la pasta frolla con un pezzo di alluminio e versatevi sopra qualche pugnetto di fagioli. Cuocete in forno per 15 minuti a 190 gradi.

   Tirate fuori dal forno la frolla e riempitela con la crema di ricotta. Adagiatevi le strisce e rimettete in forno. Continuate la cottura per altri 10-15 minuti, fino a quando la frolla sarà ben dorata.

Ognuno di noi ha la sua ricetta preferita per fare la pasta frolla. Io vi propongo quella che ho scoperto da poco, una versione che mi dà molte soddisfazioni perchè anche quando è molto cotta resta frangrante e soffice, friabile al punto giusto. Se poi avete il famoso robot da cucina, potete seguire la ricetta base della pasta frolla Bimby e poi proseguire con il resto della ricetta. Per il ripieno della crostata serve la ricotta mescolata con lo zucchero e il cioccolato a pezzettini, o meglio ancora le gocce di cioccolato. Dopo aver setacciato la ricotta, utilizzate le fruste (elettriche o a mano) per renderla liscia e alla fine aggiungete il cioccolato e un pizzico di cannella in polvere.
Al posto del cioccolato, andrebbe benissimo anche la Nutella da distribuire in piccole dosi su tutta la superficie della crostata. In cottura però la Nutella si scioglie e si mescola alla ricotta e il risultato è una specie di crema marmorizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>