Biscotti di pasta frolla da preparare con i bambini

di Daniele Pace 0

In questo periodo in cui si trascorre molto più tempo con i propri figli, può essere utile coinvolgerli in qualche ricetta gustosa da preparare insieme e quest’oggi vogliamo proporvi i biscotti di pasta frolla da preparare con l’aiuto dei bambini.

La pasta frolla è utile per realizzare anche delle crostate, ma chiaramente con i bimbi più piccoli è meglio optare per dei semplici biscotti, soprattutto se si ha a disposizione una varietà di formine con le quali realizzarli. Vogliamo quindi proporvi una classica ricetta base per i biscotti di pasta frolla da preparare insieme ai vostri figli e trascorrere del tempo divertendovi insieme in cucina.

Ingredienti necessari per i biscotti di pasta frolla

Per prima cosa è necessario avere nella propria dispensa tutti gli ingredienti utili per questa ricetta e vediamo più nel dettaglio quali sono. Per preparare i biscotti di pasta frolla dovete avere a disposizione 250 grammi di farina 00, 150 grammi di burro freddo, 100 grammi di zucchero, 2 tuorli, 1 bustina di vanillina. Si tratta di una ricetta molto semplice, con pochi ingredienti e se avete a disposizione una planetaria sarà ancora più facile realizzare l’impasto. E’ bene che i bambini entrino in gioco dopo aver realizzato il panetto di pasta frolla, quando insomma poi bisognerà semplicemente stendere la pasta e fare le varie forme.

Preparazione dei biscotti di pasta frolla

Vediamo ora nel dettaglio come realizzare la pasta frolla. Il primo passo da fare è inserire all’interno della planetaria o di una ciotola il burro e lo zucchero, bisognerà arrivare ad un composto cremoso. Fatto ciò ponete all’interno del boccale i due tuorli, continuando ad impastare e quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, aggiungete la vanillina e la farina. Bisogna a questo punto impastare finché il composto non risulterà omogeneo, poi bisognerà trasferirlo su un piano da lavoro infarinato per continuare manualmente a lavorarlo, fino ad ottenere un panetto. Quest’ultimo dovrà poi essere ricoperto con una pellicola trasparente e lasciato riposare nel frigorifero per circa un’ora.

Quando sarà trascorso il tempo, prendete il panetto e stendetelo sulla carta forno, meglio non utilizzare più la farina altrimenti l’impasto l’assorbirà e diventerà più duro. Aiutatevi con il mattarello, ma lo spessore deve essere di circa 3mm, non troppo sottile ed è qui che potranno poi entrare in gioco i bambini e realizzare tutte le forme che si desidera. Una volta preparati i biscotti, bisognerà cuocerli su una teglia rivestita con carta da forno per circa 15 minuti a 180° e con cottura ventilata. E’bene controllare però sempre la cottura da vicino, spesso ci vogliono anche meno minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>