Fiori di zucca fritti ripieni di muosse al tonno, con gli auguri di noi tutti!

di Redazione 3

TEMPO: 1 ora e 15 minuti | COSTO: basso | DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: NO | PICCANTE: NO | GLUTINE: NO | BAMBINI: SI

Almeno qui a Roma i fiori di zucca vengono cucinati fritti e ripieni di mozzarella, alici e prosciutto cotto; tuttavia i modi per farcire i deliziosi fiori di zucca sono molteplici e l’idea che sto per darvi è davvero alternativa: ripieni con mousse al tonno. Li ho preparati in occasione di una cena tra amici ed hanno superato brillantemente la prova palato. Il tonno può essere sostituito con una purea di pesce bianco o di gamberetti. Penso proprio che li preparerò anche per il nostro cenone di Capodanno.

 Auguri di cuore davvero a tutti: a coloro i quali ci hanno seguito in questo intenso anno, a coloro i quali ci scopriranno nell’anno che verrà e a tutti i passeggeri distratti che seppur raramente, hanno guardato il nostro blog. Grazie di cuore a tutti per questo 2008 che sta terminando con l’augurio che il nuovo anno sia ancora più prospero di idee e iniziative.


Fiori di zucca fritti ripieni di mousse al tonno

Ingredienti per 4 persone:

8 fiori di zucca grandi | 200gr di tonno sott’olio | 2 albumi | 150gr di farina 0 | 1lt di olio di semi di arachide | sale | per la besciamella: 1 bicchiere di latte fresco intero | noce moscata q.b. | 1 cucchiaio di farina 0 | 45gr di burro | sale q.b.

LA PREPARAZIONE:

  1. Per la besciamella, in un pentolino capiente portare ad ebollizione il latte con un pizzico di sale e noce moscata. In un tegamino, soffriggere la farina con il burro fuso e quando il composto comincerà a schiumare, versare nel latte caldo mescolando delicatamente con una frusta.

  2. Pulire i fiori di zucca eliminando il picciolo interno e sciacquarli delicatamente. In una terrina, spezzettare il tonno ben scolato, salare, aggiungere la besciamella e lavorare fino a ottenere una crema.

  3. Montare gli albumi a neve ferma e unirli al composto. Farcire i fiori e sigillarli torcendo leggermente le punte. Far riposare in frigorifero per 1 ora.

  4. Sbattere velocemente la farina con 300 g di acqua fino ad ottenere una pastella morbida (se dovesse risultare troppo liquida aggiungere altra farina), immergervi i fiori di zucca fritti, quindi friggerli nell’olio.

  5. Sgocciolare su carta assorbenteda cucina, salare e servire freddi.

Commenti (3)

  1. è una bella ricetta magari da consigliare più in primavera quando i fiori di zucca sono freschi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>