Lasagne agli spinaci, ricetta veloce

di Anna Maria Cantarella 0



Le lasagne agli spinaci sono una ricetta veloce che ha un grande pregio: a tavola fa sempre la sua figura. E penso di preparare le lesagne al ragù immagino un po’ di impegno in cucina, per preparare ragù, besciamella e infornare tutto. Con le verdure e il formaggio invece si fa molto più in fretta e il risultato è un piatto di lasagne altrettanto buono e forse un pochino più leggero. Proponetele anche ai bambini e vedrete che apprezzeranno.

lasagne agli spinaci


Ingredienti

250 gr. Lasagne fresche già pronte | 1 kg. spinaci puliti | due uova | 150 gr. quartirolo | 80 gr. grana grattugiato | 400 gr. besciamella | 50 gr. olio evo | uno spicchio d'aglio | noce moscata | sale e pepe

Preparazione

   Scaldate il forno a 180 gradi. Pulite gli spianci e metteteli in pentola a cuocersi con la sola acqua di lavaggio. Scolateli e fateli raffreddare.

   Strizzateli per bene e poi rosolateli per 5 minuti in padella con l'aglio e 20 ml di olio.

   Trasferiteli in una terrina e aggiungete le uova sbatture, il formaggio a dadini, metà del grana, la noce moscata, sale e pepe. Mescolate.

   Ungete una teglia rettangolare, distribuite due cucchiai di besciamella sul fondo e alcuni fogli di pasta, poi continuate con uno strato di spinaci, un altro di besciamella e così via fino ad esaurimento degli ingredienti.

   Terminate con la besciamella e il grana rimasti. Infornate per 20 minuti. Sfornate e servite caldo.

Per fare ancora più in fretta io preferisco utilizzare le lasagne secche oppure le lasagne fresche già pronte. La pasta fresca per le lasagne però non è difficile da fare e se avete voglia di impastare potete provare la nostra ricetta. Ricordate che la pasta fresca deve asciugarsi un po’ prima di essere cotta ma non deve seccarsi, altrimenti non riuscirete neanche a tenerla tra le mani senza spezzarla. La besciamella preparatela in casa (evitate di acquistare quella pronta) perchè è talmente semplice da fare che non vale la pena acquistarla al supermercato. Per avere un piatto ancora più leggero, potreste provare la besciamella senza latte nè burro, che si prepara con una base di brodo vegetale e un addensante come la farina o la maizena, cioè l’amido di mais.  Al posto della ricotta, che sarebbe un classico abbinamento con gli spinaci, vi suggeriamo di utilizzare il quartirolo che è un pochino più saporito. Per rendere le lasagne più morbide, specialmente se sono quelle secche, prelessatele prima di condirle. Bastano 5 minuti: le lasagne devono solo ammorbidirsi e non cuocersi del tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>