Bucatini all’amatriciana con tocco di aceto balsamico

Se siete dei puristi probabilmente questa ricetta non fa per voi, dunque è meglio se chiudete qui la pagina o cercate qualcos’altro che possa stuzzicarvi l’appetito (il sito serve a quello). Se invece siete persone a cui piace sperimentare con piatti tipici della cucina italiana allora questa amatriciana potrebbe fare al caso vostro, perché contiene un ingrediente insolito: l’aceto balsamico. Ma non sarà l’unico ingrediente, infatti questa è una variante a tutto tondo che farà felici molti temerari e aperti mentalmente ad assaggiare nuove varianti di cibi antichi. Quindi lo sappiamo che questa non è una ‘vera’ amatriciana, ma facendo da ispiratrice non potrebbe chiamarsi altrimenti. Dunque siete tra quelli che faranno questa ricetta? Bravi. Raccomandiamo di leggere anche i consigli utili nel finale.

LISTA INGREDIENTI per 4 persone:

  • 500 g di pomodorini ciliegia
  • 300 g di bucatini
  • 150 g di pancetta tesa affumicata
  • 50 g di formaggio parmigiano
  • 50 g di formaggio pecorino
  • 2 spicchi di aglio
  • 4 rametti di timo
  • 3 cucchiai di aceto balsamico
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaino di origano
  • Sale e pepe q. b.

LA PREPARAZIONE richiede 15 minui per il piatto e 40 per la cottura:

  1. Lavate e tagliate a metà i pomodorini
  2. Pulite e tagliate a striscioline la pancetta
  3. Raccogliete le foglioline di timo dai rametti
  4. In una teglia da forno versate 4 cucchiai di olio e disponete i pomodorini con la polpa interna rivolta verso l’alto, salate e pepate e cospargete lo zucchero
  5. Cuoceteli in forno preriscaldato a 200 gradi C per 35 minuti. A metà cottura profumateli con il timo e l’origano e scuotete la teglia senza mescolare
  6. In una padella antiaderente versate l’olio rimasto, unite l’aglio tagliato a fettine e fate insaporire. Dopodiché aggiungete la pancetta e fate rosolare fino a quando il grasso non sarà trasparente. Infine bagnate con l’aceto balsamico e fatelo evaporare.
  7. Cuocete i bucatini al dente e scolateli.
  8. Come ultimo passaggio non vi resta che unire la pasta ai pomodorini nella teglia con l’aggiunta della pancetta, mescolare e servite con entrambi i formaggi grattugiati a scaglie per guarnire. Buon appetito!

CONSIGLI UTILI

  1. Per i pomodorini ciliegia avete l’imbarazzo della scelta: potete scegliere quelli ovali, quelli tondi o quelli gialli che sono più dolci.
  2. Per catturare facilmente le foglioline di timo, stringete il rametto tra due dita e fatele scivolare per tutta la lunghezza, così verranno rimosse con una sola passata.

 

 

Lascia un commento