“La Cucina Crudista”, tutto quello che c’è da sapere sul crudismo

di Ishtar 0

La cucina crudista rappresenta un mondo molto spesso sconosciuto. Tutti, bene o male, hanno mangiato dei piatti non cotti, le insalate o le macedonie di frutta tanto per citarne un paio, ma si tratta di poche eccezioni. Non tutti sanno che senza cottura si possano ottenere una serie di piatti gustosi ed accattivanti che potrebbero stupire. Ma in cosa consiste la scelta del crudismo? Ce lo spiegano Laura Cuccato e Michele Maino nel libro “La cucina Crudista“. Prediligere questo tipo di cucina si tramuta essenzialmente nel consumare frutta, verdura, germogli ed ancora semi crudi (il crudismo su cui si incentra il libro è vegano, esclude quindi ogni tipo di carne e pesce ma anche tutti i prodotti di origine animale come latticini e uova ed infine lo zucchero e le farine raffinate).

Il crudismo porta alla disintossicazione dell’organismo sia a livello fisico che mentale. Tutti gli alimenti ingeriti vengono trattati ad una temperatura che non supera i 45°C. Il libro si suddivide in un paio di parti delle quali la prima costituisce una sorta di introduzione illustrando le operazioni fondamentali che stanno alla base di questo genere di cucina. Come si scelgono gli alimenti, come si prodece alla loro pulizia ed al taglio per passare poi a tutte le procedure utili al loro consumo, dalla marinatura all’estrazione dei succhi fino all’essaccazione, con un cenno particolare ai vari strumenti, elettrodomestici ad esempio, utili a tali fini.

Il libro prosegue poi con una seconda parte relativa alle ricette. Una raccolta di piatti che vanno dall’antipasto al dolce passando per la preparazione di pane e crackers. Non certo il classico ricettario della nonna, ma un insieme di pietanze che vi stupiranno per la loro bontà nonostante l’assenza di cottura.”La Cucina Crudista”, di Laura Cuccato e Michele Maino, verrà presentato domenica 12 Maggio alle 0re 18.30 presso Villa Necchi Campidoglio, in via Mozart 14 a Milano e sarà accompagnata da un delizioso apertivo crudista.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>