Tisane, tre ricette da provare in autunno

di Fabiana Commenta

L’acqua e la giusta idratazione sono fondamentali tutto l’anno e non solo in estate: è indispensabile essere correttamente idratati anche in autunno e nelle stagioni fredde, durante ogni momento dell’anno.

tisana, zenzero

E quando si abbassano le temperature arriva il momento di sorseggiare delle buonissime tisane: sorseggiare le tisane diventa un rito rilassante e molto piacevole, ma anche un appuntamento importante di benessere. 

Basta scegliere gli ingredienti giusti in base alle proprie esigenze: l’ideale poi sarebbe di bere almeno tre tazze di acqua e limone in forma di tisana, ma possiamo anche variare. Ecco tre proposte veloci con la Tisana al rosmarino, la Tisana con echinacea, la Tisana classica con zenzero e limone. Vediamo come preparale. 

Tisana al rosmarino

Lasciate in infusione per 15 minuti una manciata di aghi di rosmarino in ogni tazza di tisana, poi sorseggiate quando è ancora calda.  È una tisana benefica e ricca di antiossidanti che aiuta le vie respiratorie a trarre giovamento contribuendo anche a ridurre il glucosio nel sangue e a smaltire le tossine accumulate nel fegato

Tisana con echinacea

È una tisana che aiuta a rafforzare le difese immunitarie ed è bene assumerla soprattutto durante i cambi di stagione: è perfetta contro i raffreddori e le infezioni. 

Andrebbero bevute tisane con echinacea  per tre settimane in via precauzionale e in caso di influenza anche tre tazze al giorno. 

Tisana con zenzero e limone

Lasciate bollire l’acqua insieme alla radice di zenzero grattugiata e non appena l’acqua comincia a bollire spegnete il fuoco e lasciate intiepidire.

Spremetevi all’interno il succo di due limoni e mescolate: è perfetta sia calda, sia fredda. 

ZENZERO E LIMINE, TRE TISANE DA PROVARE

photo credits | think stock