Erbe, radici e frutti per affrontare l’arrivo dell’inverno

di Sofia 3

tisana.jpg

Stanchezza, affaticamento mentale, stress: al posto dei farmaci, meglio ricorrere a erbe, radici e frutti per affrontare l’arrivo dei primi freddi con il giusto sprint. Ma non solo. Ad ogni cambio di stagione è normale sentirsi giù di tono. E ricorrere a ricostituenti naturali per infondere energia all’organismo. Sono molti i rimedi naturali che aiutano ad affrontare meglio i malesseri di stagione. Ma sono realmente efficaci per combattere lo stress e la fatica fisica e mentale? Alcuni esperti di fitoterapia ritengono di si, se abbinati ad una alimentazione equilibrata, ricca di proteine, legumi, frutta e verdura e a una regolare attività fisica.

Ad esempio un ottimo sistema per combattere la stanchezza dopo una giornata di lavoro, o anche per cominciare la giornata con la giusta carica, è una buona tisana preparata con 20 gr di foglioline di alloro in un litro di acqua bollente. Se consumata in modo regolare nell’arco di due settimane può rivelarsi risolutrice in casi di stress e affaticamento.
Contro i malesseri tipici dell’inverno invece vi consigliamo la pappa reale. Questo composto naturale, prodotto dalle api operaie, permette di rinforzare le nostre difese immunitarie. Mentre la propoli ci aiuta come antibiotico naturale contro i disturbi di influenze e le malattie causate da virus o batteri.

honey1.jpg

Ma non solo contro la stanchezza, il cibo viene utilizzato anche per combattere tantissimi tipi di problematiche legate alla nostra salute. Sul sito Medicina Ecologica vi vengono consigliati diversi alimenti per combattere i vari tipi di malori, dalla mozzarella di latte vaccino contro il colesterolo, ai grissini integrali in caso di ipertensione.
Il tipo di alimentazione infatti, influisce sul comportamento del corpo e dell’umore; la combinazione dei cibi può far dimagrire, combattere una malattia, rendere più attivi, migliorare la gastrite o la labirintite, eliminare stipsi, combattere virus e allergie.

Per aiutare ulteriormente i vari alimenti a “guarire” il nostro corpo, meglio prediligere cibi naturali, di natura biologica, che ormai troviamo facilmente anche al supermercato. E’ vero, costano un pochino di più di quelli classici, ma sicuramente ci faranno risparmiare tanti soldi in cure mediche e medicinali. Inoltre scegliere alimenti biologici ci aiuta anche ad evitare brutte sorprese, tipo la presenza di antibiotici negli alimenti, come denunciato a suo tempo da “Altroconsumo, l’associazione dei consumatori, sempre molto attenta a questo tipo di problematiche.

bio.jpg

Non aspettate quindi di avere il prossimo raffredore…fate una buona spesa, ricca di verdura e frutta, possibilmente di stagione.