La zucca: mille virtù non solo in cucina

di Sofia 5

Eleggiamo Novembre come mese della zucca. In effetti questo è davvero il periodo giusto per approfittare di questo meraviglioso ortaggio. La zucca, infatti, la possiamo utilizzare un cucina o per la cura del corpo, ma anche come rimedio naturale. La presenza della vitamina A la rende utilissima sia per la vista che per la pelle. I carotenoidi, di cui la zucca è dotata, ostacolano lo sviluppo dei processi tumorali. L’estratto di zucca se aggiunto al latte o ad un comune succo di frutta è ottimo contro le nausee mattutine

In cosmetica la zucca ci riserva diverse sorprese. Non tutti sanno che oltre ad essere un ottimo trattamento ammorbidente e levigante per la pelle, la zucca può essere utilizzata anche come rimedio contro la pelle grassa e i punti neri. Basterà, infatti, applicare sul viso una volta a settimana una maschera preparata schiacciando una fettina di zucca (con i suoi semi, mi raccomando) e mescolando il tutto con un po’ di miele classico. Lasciate la maschera in posa per qualche minuti e poi risciacquate con cura con abbondante acqua tiepida.

Ma veniamo all’aspetto più conosciuto, quello culinario.

In cucina la zucca si presta a numerosi tipi di preparazioni. Ma prima di acquistarla assicuratevi che sia fresca e matura. Accertarsene è molto semplice: se è un frutto intero, basterà darle dei colpetti leggeri e se il suono che ne avremo di ritorno sarà sordo potrete procedere nell’acquisto con sicurezza; se invece la zucca è tagliata a fette, cosa che capita spesso in quanto la zucca è effettivamente un ortaggio dalle grandi dimensioni, allora dovrete prestare attenzione a che la parte esposta non sia secca o asciutta e che i semi siano ancora umidi e scivolosi.

Un volta arrivati a casa con il vostro acquisto, avrete solo l’imbarazzo della scelta sul come cucinarla, dai classici tortelli, al risotto. Per i più audaci, vi proponiamo delle gallette di zucca, che potrete abbinare a del latte o a dello yogurt in una colazione un po’ differente.

Ingredienti:

– 150 gr di zucca

– 250 gr di farina integrale

– 20 gr di noci

– 3 cucchiai di miele

– sale

– cannella

  1. Mondate la zucca, tagliatela a pezzi e fatela cuocere a vapore fino a quando non sarà morbida.
  2. Riducetela in crema, aggiungete la farina integrale, le noci tritate, il miele e un pizzico di sale.
  3. Spolverate il tutto con una grattata di cannella e impastate il tutto fino ad ottenere un impasto sodo.
  4. Stendete la pasta con un mattarello cercando di ottenere un foglio sottile, ritagliate dei rettangoli, aiutandovi con una rotella per tagliare i ravioli.
  5. Infornate a 160 °C in forno già caldo per 15 minuti e servite.
  6. Buona colazione, allora.