Banana Cream Pie, la torta americana con crema e banane

di Fabiana Commenta



Non tutti lo sanno, ma si festeggia il 2 marzo il National Banana Cream Pie Day, la giornata interamente dedicata alla torta con banane e crema.

Banane zenzero, crespelle

Nata negli Stati Uniti è una ricetta che adesso è piuttosto diffusa anche in Italia: la Banana Cream Pie in pratica è una sorta di cheesecake che viene preparata con una base di biscotti al cioccolato e burro, come fisse una vera cheesecake e una ricca farcitura di crema a base, ovviamente, di banane. 

Banana Cream Pie, la torta americana con crema e banane


Ingredienti

base: | 300 g di biscotti al cioccolato sbriciolati - 100 g di burro fuso - sale | Per la crema: | 3 banane mature - 1 cucchiaino di succo di limone - 100 g di zucchero - 4 cucchiai di amido di mais - un pizzico di sale - 4 tuorli - 500 ml di latte intero - scorza di limone grattugiata - 50 grammi di burro | Per decorare: | 300 ml di panna fresca - 1 cucchiaio di zucchero

Preparazione

  Preparate la base della vostra torta: preriscaldate il forno a 180 °C e preparate la tortiera. Frullate grossolanamente i biscotti sbriciolati insieme al burro fuso e a un po’ di sale. Versate tutto il composto all’interno della tortiera e bene, poi livellatelo sul fondo e sul bordo aiutandovi con il dorso di un cucchiaio.

  Infornate per circa 10 minuti, sfornate e poi lasciate raffreddare. Sbucciate le banane e affettatele in rondelle abbastanza sottili. Sistemate le fettine di banana sul fondo della base già cotta, aggiungete del succo di limone per non farle annerire.

  Preparate anche la crema: mescolate all’interno di una casseruola, ma non sopra il fuoco, i tuorli, i 100 grammi di zucchero, l’amido di mais e un pizzico di sale. Dovrete mescolare fino ad ottenere una crema liscia. Aggiungete il latte a filo continuando a mescolare ancora.

  Aggiungete il latte a filo continuando a mescolare ancora. Sistemate tutto su una casseruola su fuoco medio e lasciate cuocere: portate a ebollizione e lasciare sobbollire fino a quando la crema non si sarà addensata.

  Ci vorranno circa 3 minuti, ma dovrete sempre continuare a mescolare. Spegnete il fuoco e aggiungete anche la scorza di limone e i pezzetti di burro freddo. Mescolate ancora e versate la crema nella base cotta sulle fette di banana.

  Coprite la torta con la pellicola di plastica e lasciate riposare in frigorifero per almeno 3 ore. Decorate e poi montate con la panna fredda con lo zucchero e stendetela sopra la torta fredda, poi servite subito.

È una torta estiva, ma che in effetti potrete preparare tutto l’anno e che vi consente anche di poter utilizzare anche le banane abbastanza mature che in caso contrario magari non avreste mangiato.