Expo2015, waffles, ricetta belga

di Ishtar 0



I waffles, noti anche come gaufres, altro non sono che dei dolci tipici costituiti da una cialda dolce. Originari del Belgio, paese partecipante ad Expo2015, sono caratterizzati da una consistenza croccante fuori e morbida dentro. Vanno cotti su apposite piastre roventi che regalano loro il classico aspetto a nido d’ape o a grata (da quì il loro nome francese). Ad onor di cronaca i waffles sono tipici di diversi Paesi: una versione nostrana può essere riscontrata nelle ferratelle abruzzesi.

Waffles ricetta belga


Ingredienti

260 gr di farina | 2 cucchiaini di lievito in polvere | 4 uova | 2 cucchiai di zucchero | aroma vaniglia | 4 cucchiai di burro | 1/2 lt di latte

Preparazione

   Mettere a scaldare la piastra elettrica per i waffles. Adesso versare in una ciotola la farina setacciata, unire il lievito ed il sale. Mettere da parte.

   In un'altra ciotola mescolare bene i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio ed omogeneo.

   Aggiungere adesso la vaniglia, il burro fuso e freddo ed il latte al composto di uova. Mescolare ancora ed aggiungere gli abbumi montati a neve, con delicatezza.

   Spruzzare all'interno della cialdiera l'apposito spray antiaderente e versare parte del composto a coprire la sola griglia. Chiudere la piastra e cuocere secondo le istruzioni riportate sul libretto in dotazione, circa 2-3 minuti.

L’impasto di base della ricetta originale dei waffles ricorda quello dei pancake, dai quali si distinguono non solo per il procedimento di preparazione, ma anche per la modalità di cottura. I waffles belgi si caratterizzano per il contorno perfettamente definito e per il sapore non troppo dolce, tanto da far si che possano essere farciti con panna montata, frutta e gelato.

Sono facilmente reperibili in numerosi locali dove vengono venduti al naturale, semplicemente cosparsi di zucchero a velo o immersi per metà nel cioccolato fuso o altre salse dolci. Quello che non cambia è il loro aspetto paffuto, che è anche uno dei segreti del loro successo. Inutile dire come possano costituire la base per deliziosi dessert semplicemente accompagnati con qualche pallina di gelato, con della frutta o del caramello.

Avendo a disposione la cialdiera per waffles, che è facilmente reperibile a poco prezzo nella maggior parte dei negozi specializzati nella vendita di elettrodomestici, possono essere realizzati in casa senza alcun problema seguendo la ricetta belga che vi proponiamo.

I waffles (o gaufres) rappresentano solo una delle tante prelibatezze della cucina belga. Scopritele tutte recandovi ad Expo2015 presso il padiglione del Belgio o visitate la pagina del Belgio sul sito ufficiale di Expo2015.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>