Sushi per dilettanti, gli hosomaki semplici

di Fabiana 0



Se volete celebrare degnamente la giornata internazionale del sushi, ma siete discretamente negati in cucina, allora non dovrete fare altro che scegliere qualche ricetta estremamente semplice.

I consigli su come preparare gli hosomaki e uramaki per dilettanti arrivano direttamente dal libro “Assolutamente negati, ricette facilissime per chi detesta cucinare” (Lit Edizioni, prezzo 12,90 euro) dove si trovano le ricette per la preparazione del sushi per principianti.

Sushi per dilettanti, hosomaki e uramaki


Ingredienti

600 grammi di riso per sushi | salmone in tranci | 1 confezione di alga nori - 1 confezione di wasabi | 100 ml aceto di riso - acqua - 1 cetriolo - salsa di soia - zenzero

Preparazione

   Preparate gli hosomaki, il classico sushi avvolti nel rotolo nero di alga nori. Lavate per circa 15 minuti il riso sotto acqua corrente per fargli perdere l’amido; sistematelo nella cuociriso e riempitela con l’acqua fino a un paio di cm sopra al livello del riso. Ricordate che non ci dovrà né troppa acqua, né troppa poca acqua.

   Ora preparate anche il salmone. Tenete contro che in genere i tranci di salmone per il sushi sono venduti a rettangoli tagliati. Per tagliarli correttamente create dei rettangolo larghi 8 dita e spessi 3 centimetri. Tagliate il filetto di salmone in piccoli pezzi a forma di fiammifero. Assemblate il vostro hosomaki.

   Tagliate a metà una foglia grande di alga nori, posizionatela sulla stuoietta apposita o la pellicola trasparente. Bagnate con le mani in una ciotola con dell’acqua acidulata con qualche cucchiaio di aceto di riso e prendete circa 100 grammi di riso per sushi.

   Bagnatevi le mani per non far appiccicare il riso alle mani. Stendete il riso sulla superficie dell’alga e lasciate un paio di centimetri di alga liberi sul bordo superiore. Aggiungete una puntina di wasabi e stendetelo al centro sul riso. Prendete un bastoncino di salmone o tonno fresco e collocatelo al centro.

   Prendete il bordo inferiore della stuoia e premete l’ingrediente centrale verso l’interno, arrotolando il tutto come un involtino. Effettuate una leggera pressione sul rotolo e sigillate l’alga.

   spingete all’interno i grani di riso sporgenti sui lati. Tagliate 'hosomaki: mettetelo su un tagliere e bagnate la lama del coltello con l’acqua acidulata; tagliatelo a metà e tagliato ancora poi conservateli in frigorifero, coperti da un foglio di pellicola, fino al momento di servirli.

Per la perfetta riuscita del vostro Sushi per dilettanti non dovrete fare altro che procurarvi gli strumenti giusti e gli ingredienti giusti. Utilizzate il riso per sushi proprio nella cuociriso in modo tale da riuscire a cuocere il vostro riso in maniera ottimale senza scuocerlo. 

VERMI DA SUSHI, IL RISCHIO DI MANGIARE PESCE CRUDO 

SUSHI VEGETARIANI CON IL RISO 

SUSHI VEGETARIANO CON LE ZUCCHINE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>