Crema budwig ricetta originale e benefici

di Ishtar 0



Eccoci con la ricetta originale della crema budwig. Cosa si cela dietro un nome tanto misterioso? Semplicemente un mix di ingredienti, sapientemente messi insieme, che danno vita al pasto ideale da gustare a colazione. I benefici della crema budwig, ideata dalla dottoressa Kousmine a partire dalla dieta della collega tedesca Johanna Budwig, sono notevoli.

 

Crema budwig


Ingredienti

2 cucchiaini di olio di lino | 4 cucchiaini di formaggio bianco magro | succo di mezzo limone | 1 banana molto matura schiacciata oppure miele | frutta fresca di stagione | 2 cucchiaini di cereali integrali crudi appena macinati | 1 o 2 cucchiaini di semi oleosi appena macinati

Preparazione

  Lavorare il formaggio fresco con una forchetta insieme all'olio di lino fino a ottenere una crema omogenea.

  Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola o in una tazza e mescolare bene.

  Ottenuto un composto omogeneo gustare subito.

Ricca di proprietà, è in grado di fornire tutte le sostanze necessarie per affrontare la giornata al meglio. Fornisce acidi grassi polinsaturi grazie ai semi oleosi; zuccheri, potassio e fibre solubili grazie alle banane e/o al miele, carboidrati ad indice glicemico ottimale e vitamine e fibre che provengono dalla frutta fresca, e acido citrico e vitamine per via della presenza del limone oltre che, infine, proteine di qualità grazie al formaggio/yogurt.

Ha dalla sua l’alto valore nutrizionale, l’elevata digeribilità ed il contenuto di calorie relativamente basso. E’ un alimento adatto a tutti, dai bambini agli anziani. Inserirla nella propria alimentazione quotidiana costituisce il miglior contributo che ognuno di noi possa dare a se stesso nel mantenimento della propria salute.

Prima che vi chiediate dove si compra, specifico subito che la crema budwig, la quale può adattarsi con i dovuti acorgimenti (come l’utilizzo dello yogurt di soia), ad un’alimentazione di tipo vegan, non si trova in commercio, ma va preparata in casa. Essa esiste anche nella versione salata e può essere realizzata con il Bimby. Controindicazioni? Non ne esistono di particolari, ma sarà bene chiedere sempre un preventivo consiglio al proprio medico di fiducia.

Photo Credits | nookieme / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>