Spill, il ristorante svedese che serve solo alimenti in scadenza

di Fabiana Commenta

Sprechi alimentari? No, grazie. Oltre alla doggy bag all’italiana, Rimpiattino, che si spera possa prendere piede nel nostro Paese, come già accade all’estero, a Malmo, in Svezia, la battaglia contro gli sprechi alimentari parte direttamente dal ristorante. 

Il locale in questione si chiama Spill ed è unico nel suo genere visto che vi viene servito solo ed esclusivamente cibo vicino alla scadenza. 

In realtà non c’è nulla che sia tossico o scaduto, tutti gli ingredienti sono assolutamente commestibili, ma l’idea vincente dei due giovani chef Erik Andersson ed Ellinor Lindblom, che hanno inaugurato solo da pochi mesi il loro locale, è vincente e sostenibile visto che intende restituire dignità al cibo che sta per scadere evitando che venga destinato prima del previsto alla pattumiera. 

Di certo il locale, con 12 coperti, sembra riscontrare l’apprezzamento del pubblico visto che è sempre pieno e che offre anche il servizio di take away e di catering. 

Ma quali sono gli ingredienti che vengono serviti?

I due giovani chef decidono il menù di Spill quotidianamente in base alle diverse materie prime che vengono acquistate: si tratta soprattutto di carne e di vegetali magari non bellissimi di aspetto, ma che vengono adeguatamente preparati e utilizzati per tante ricette diverse. 

Il menù di Spill (che significa, spreco) varia quindi di giorno in giorno in base alla disponibilità degli ingredienti ed è estremamente versatile visto che si passa dalla cucina orientale ai piatti della tradizione scandinava, alla cucina messicana proposti con creatività dai due chef e senza dimenticare qualche piatto dedicato ai vegetariani. 

 

photo credits | instagram