Ravioli asparagi e ricotta, ecco la ricetta per prepararli

di Daniele Pace 0

Un piatto tipicamente primaverile, che viene realizzato con una base di pasta fresca all’uovo, un ripieno estremamente morbido di ricotta e degli asparagi che vengono saltati direttamente in padella. I ravioli asparagi e ricotta rappresentano un ottimo piatto primaverile, una soluzione ideale proprio per questa stagione.

Ravioli asparagi e ricotta, ecco la ricetta

Preparare dei ravioli fatti in casa, in realtà, non è poi così complicato, ma non sono solamente decisamente semplici da preparare, visto che sono anche estremamente gustosi, soprattutto per merito della combinazione tra asparagi e ricotta. Per fare questo piatto serve rispettare quantomeno due regole: la prima è quella di preparare un impasto che sia piuttosto duro, visto che in caso contrario diventa piuttosto complicato riuscire a stendere in maniera perfetta la pasta. In secondo luogo, è necessario prestare la massima attenzione al tempo di riposo della sfoglia, che non deve essere abbreviato. Di conseguenza, prima di stenderla, bisogna aspettare il giusto tempo, in maniera tale che il glutine abbia le possibilità di rilassarsi.

Tra gli ingredienti troviamo 200 grammi di farina, 2 uova piccole, 300 grammi di ricotta, 1 albume, 100 grammi di parmigiano reggiano grattugiato, 400 grammi di asparagi, sale, pepe nero, noce moscata e 80-100 grammi di burro.

Per la preparazione di questa ricetta, la prima cosa da fare è quella di curare attentamente la cottura degli asparagi: bisogna pulirli e poi rimuovere completamente la componente fibrosa, ovvero quella più dura. Se hanno una dimensione eccessiva, bisogna provvedere a pelare anche la porzione più bassa. A questo punto, inseriteli in un tegame, che sia stretto e alto, in maniera tale che rimangano fuori le punte. Inserite gli asparagi in una pentola con acqua bollente e salata, lasciate cuocere per 5 minuti e poi ecco che diventeranno pronti. A questo punto, si possono scolare e poi si lasciano raffreddare direttamente su un tagliere di legno oppure su uno strofinaccio, in maniera tale che si asciughino alla perfezione.

All’interno dell’impastatrice bisogna inserire uova e farina e provvedete a impastare in maniera molto rapida. Fondamentale che l’impasto sia duro, un po’ granuloso, in maniera tale da terminare di impastare direttamente sulla spianatoia, sempre avendo le mani bagnate. Si deve lavorare fino al momento in cui l’impasto sia liscio e amalgamato. Lasciate la palla a riposare 30 minuti sotto una ciotola capovolta. Il ripieno si preparare con le punte degli asparagi, da collocare in una ciotola con ricotta, albume e parmigiano, noce moscata, pepe nero e sale fino.

L’impasto va steso perfettamente, poi la sfoglia va ripiegata in maniera tale da racchiudere il ripieno: i ravioli vanno cotti salando l’acqua di cottura e, al contempo, lasciate fondere il burro a fuoco dolce in una padella, aggiungendo una volta cotti i ravioli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>