Mascarpone, ecco tutti i consigli per utilizzarlo in cucina

di pask 0

Quando si assaggia un tiramisù oppure anche solo una crema al mascarpone, la mente corre subito inevitabilmente all’alto numero di calorie che caratterizza questi dolci. Invece, è meglio prestare la massima attenzione alle quantità, perché sono queste ultime a fare la differenza nella conta dei grassi che vengono assunti dal corpo quotidianamente.

Mascarpone, ottimo per sostituire alcuni condimenti tradizionali

Il mascarpone è uno dei formaggi più cremosi presenti in commercio e viene utilizzato spesso e volentieri in cucina, proprio in virtù del fatto che può tornare utile per sostituire un gran numero di ingredienti. Non è raro, infatti, trovarlo in tante altre preparazioni oltre che i tradizionali dessert. Infatti, il mascarpone viene usato in un gran numero di ricette salate in cui la carne o il pesce sono gli ingredienti principali. Spesso e volentieri viene sfruttato anche come vero e proprio condimento per pizze e focacce.

Proviamo a capire insieme quali siano i piatti migliori per esaltare al massimo questo formaggio cremoso. Tra gli antipasti, il mascarpone si può utilizzare davvero in tantissimi modi. Ad esempio, si può sostituire allo yogurt per la creazione di mousse a base di ricotta, salmone e frutta secca. Altrimenti, si può sempre provare al posto del formaggio spalmabile, unendolo con erba cipollina ed aneto e si possono realizzare, così, delle ottime bruschette, oppure degli ottimi fagottini di pasta sfoglia, ricoperti magari con un po’ di sesamo.

Il mascarpone può essere utilmente usato anche per sostituire alcuni tra i condimenti più tradizionali pure nei primi piatti. Ad esempio, si può sfruttare al posto dell’olio quando si ha intenzione di realizzare un soffritto, mischiando un cucchiaio di mascarpone e un pizzico di pepe, diventando un’ottima e gustosa base per i sughi rossi, ma anche per quelli bianchi.

Qualora fossero i risotti la vostra passione tra i primi, allora il mascarpone può tornare decisamente utile da usare in sostituzione del tradizionale burro. Insieme al mascarpone si può decidere anche se tostare direttamente il riso, oppure inserirlo all’ultimo nel corso della fase di mantecatura.

Per i secondi piatti, il mascarpone si abbina praticamente a tutto e non risulta mai essere una forzatura. Infatti, il mascarpone si può sfruttare molto agevolmente per la preparazione di un’ottima salsina che si può servire sia in abbinamento che direttamente durante la fase di cottura. Dovreste provare a preparare il filetto di manzo al mascarpone oppure anche una versione decisamente più particolare, abbinando dei gamberoni insieme a latte di cocco e curry.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>