Radici di benessere, le caratteristiche

di Fabiana 0

Sono indispensabili per il nostro benessere e possono essere utilizzate in tanti modi diversi: parliamo delle radici e delle spezie che riescono arricchire ogni piatto e hanno non poche virtù.  Sono ricchissime di principi attivi, di vitamine e di anti ossidanti e sono perfette per un’alimentazione equilibrata, perfette per preparazioni dolci e salate. Ma come districarsi e come scegliere al meglio?

Zenzero

È un potente antiossidante naturale, è antinfiammatorio ed è un antibiotico naturale che vanta proprietà digestive e tonificanti. È ottimo per insalate e legumi, ottimo grattugiato anche per insaporire il tè o la limonata, ma è perfetto anche nei dolci.

Rabarbaro

Vanta proprietà dietetiche ed è regolatrice delle funzioni intestinali e dell’appetito.  Si tratta di una radice, ma si consumano anche le coste delle foglie. È perfetto per i liquori, le insalate miste, per arricchire i risotti e i contorni agrodolci, ma anche per le crostate.

Ginseng

È un tonico, stimolante per l’organismo e contiene 12 tipi di sostanze bioattive che hanno proprietà antiossidanti, antinfiammatorie antidepressive. Abbassa i livelli della glicemia e del colesterolo nel sangue, presenta innegabili benefici per la memoria e siĺa capacità di concentrazione.

Rafano

È ricco di vitamina c è b1, è un digestivo, diuretico, antibatterico e favorisce la circolazione  sanguigna. È ottimo grattugiato fresco, ideale per insaporire i piatti di carne e per la preparazione di salse.

Curcuma

È ricco di ferro e potassio, è un potente antiossidante, un ottimo antidolorifico che iene consumato come radice essiccata e polverizzata, ottimo insieme allo zenzero nelle verdure  e nei frullati.

 

photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>