Pranzo di Pasqua, un giro d’affari di 9 miliardi

di Fabiana 0

Arriva la Pasqua e cresce il giro di affari che si attesta intorno ai 9 miliardi di euro in tutta Italia: coinvolti tutti i settori produttivi che vanno dalla carne alla pasticceria, con un giro d’affari di 25 milioni in tutta Italia e circa 9 milioni solo in Lombardia.

Ancora La Lombardia, con 3 miliardi, su un totale nazionale di circa 9 miliardi, è la regione con un maggiore giro d’affari. 

I dati arrivano dall’indagine della camera di Commercio di Milano, Monza, Brianza e Lodi che conta l’aumento del business in occasione della Pasqua con oltre 3 mila imprese dedicate in Lombardia, con un aumento del 3% in 5 anni (guidano la classifica Milano, Brescia, Bergamo, Varese e Monza, e ancora Napoli, Roma, Bari, Torino).

Il business per la Pasqua conquista un + 10% rispetto all’anno scorso che traduce un segno concreto di attenzione nei confronti della qualità e della produzione artigianale: un giro d’affari che tende ad aumentare ulteriormente e che è cominciato a crescere già da due settimane a questa parte raggiungendo il picco proprio i questi giorni in vista del pranzo pasquale. Tutti sembrano essere alla ricerca di un pranzo che abbia al centro un prodotto di qualità. Una tendenze che sembra essere in ulteriore crescita anche nel 2018: fra gli oggetti di culto ricercati per il pranzo di Pasqua, il dolce preferito è la colomba artigianale, che continua ad essere il prodotto preferito dagli adulti.

E per i più piccolo è l’uovo che continua a rappresentare un momento di festa e di sorpresa. Nonostante tutto continua a farsi spazio una nuova idea di consumatore attento alla qualità, ma anche al prezzo.

photo credits | Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>