Minestrone Findus, ritirati lotti per rischio Listeria

di Fabiana Commenta

Rischio da contaminazione da Listeria: questa la causa che ha costretto la Findus a ritirare dal mercato 14 lotti di minestrone.

L’azienda lo ha reso noto in un comunicato pubblicato sul proprio sito web.

 

minestrone Findus, Come insaporire minestrone surgelato

La decisione, volontaria e in via del tutto precauzionale, di richiamare questi prodotti è stata presa a seguito della segnalazione della potenziale contaminazione da Listeria di una partita di fagiolini, utilizzati in minima parte all’interno dei prodotti oggetto del richiamo. Findus tiene a precisare che la categoria dei prodotti oggetto del richiamo prevede il consumo solo previa cottura, come chiaramente indicato sulle confezioni. La cottura del prodotto annulla ogni potenziale rischio per la salute. 

Insomma, la cottura annulla ogni rischio, ma è anche vero che è bene controllare.

Ecco intanto i lotti interessati dal ritiro dal mercato:

Minestrone Tradizione da un KG (L7311, L7251, L7308, L7310, L7334);

Minestrone Tradizione 400g (L7327, L7326, L7304 e L7303);

Minestrone Leggeramente Sapori Orientali 600g (L7257, L7292, L7318, L8011);

Minestrone Leggeramente Bontà di semi 600g (L7306).

Chiunque dovesse aver acquistato uno dei prodotti interessati dal ritiro, deve contattare il numero verde 800906030 o l’indirizzo mail [email protected] L’azienda chiarisce che il rischio è relativo solo ed esclusivamente ai lotti menzionati e tutti gli altri non rappresentano un pericolo né rischi per la contaminazione.

La listeria è un batterio pericoloso, ma non è neppure certo quale sia la dose infettiva di Listeria. Il rischio di sviluppare la malattia si ha anche con bassi livelli di carica batterica, ma la maggior parte degli adulti non presenta nessun sintomo dopo il consumo di alimenti contaminati o eventualmente può causare gastroenteriti.

photo credits | think stock