Maltempo, Coldiretti lancia l’allarme per le campagne

di Fabiana 0

È allarme freddo siberiano: l’ondata di gelo è arrivata in Italia e la Coldiretti lancia l’allerta per salvare dal Burian piante e animali delle campagne.

La corsa è già cominciata con un serie di misure pronte a proteggere i campi e le stalle d’Italia cercando di limitare i danni per l’agricoltura e gli allevamenti.

Gli allevatori corrono ai ripari mettendo i cappotti ai vitellini che soffrono maggiormente il freddo e sono già state accese le lampade termiche a luce rossa.

Agli animali viene fornita una razione supplementare di cibo per incrementare energia e calorie in occasione del grande freddo.

L’acqua negli abbeveratoi viene riscaldata fino a una temperatura di 20 gradi o viene lasciata sgocciolare per evitare il congelamento delle tubature. I rubinetti sono stati foderati per fare in modo tale che il freddo non blocchi le valvole di apertura.

Si cerca di fare il possibile anche nelle campagne: per evitare il congelamento sono state svuotate le tubature degli impianti di irrigazione e le piantine di verdura vengono difese con un doppio strato di coperte.

La potatura degli uliveti è stata sospesa, le ferite sono state coperte, ma si cerca di proteggere i vigneti con anche l’accensione di fuochi e torce anti gelo per creare uno scudo di aria tiepida che protegga le piante dal ghiaccio. Obiettivo è cercare di tutelare le piante cercando di metterle in salvo evitando che possano verificarsi danni maggiori: anche in Liguria sono già state raccolte la maggior parte delle mimose per cercare di sottrarle al gelo.

 

photo credits | instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>