Ferragosto, il barbecue perfetto

di Fabiana 0

Se molti italiani scelgono di partire, molti altri decidono di trascorrere il Ferragosto in casa magari organizzando una bella grigliata in compagnia di amici e parenti. Ma come organizzare la grigliata perfetta?

In aiuto di chi non sa esattamente come districarsi, arrivano i consigli di Houzz, la la piattaforma online leader mondiale nell’arredamento, progettazione e ristrutturazione d’interni e d’esterni che regala un vademecum utile per utilizzare al meglio il proprio giardino. Sempre più spesso il giardino viene attrezzato per diventare posto confortevole dove preparare il barbecue e trascorrere momenti all’insegna della convivialità.

Barbecue: se possibile meglio utilizzare il barbecue in muratura che può essere acquistato prefabbricato oppure fatto su misura anche in base allo spazio disponibile, ma sempre nel rispetto delle norme di sicurezza.

Una tavola semplice e curata: l’atmosfera del barbecue  sarà informale, ma con stile. L’ideale è scegliere una tovaglia in tinta chiara ravvivata con piatti colorati. Come centrotavola andranno benissimo dei fiori del vostro giardino o dei rametti di agrumi e come segnaposto, spazio ai gambi fioriti di lavanda e foglie di erba citrina.

Candele e lanterne: il consiglio è di organizzare la grigliata di sera magari scegliendo delle catene luminose con mini lampadine a vista o appendere delle graziose lanterne di carta, perfette anche le candele.

Carne, ma non solo: spazio a costine, braciole e salamelle, ma anche a tanta verdura di stagione, a formaggi, tofu e seitan da cucinarsi sulla brace. Via libera a tre salse diverse, diverse, dalla salsa barbecue a salse fresche a base di yogurt, menta e avocado.

Relax: la serata o la giornata dovrà essere all’insegna del relax fra chiacchiere in libertà.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>