Cibo, le fake news più diffuse

di Fabiana 0

Le fake news sull’alimentazione sono sempre più diffuse tanto che l’Istituto Superiore di Sanità ha addirittura deciso di dedicarvi una sezione intera reperibile e consultabile sul portale online ISSalute.it.

Non sono poche le informazioni fasulle che tendono però ad acquistare una certa autorevolezza tutta da smentire. Qualche esempio? Si dice che lo zucchero di canna faccia meno male dello zucchero bianco e che l’ananas faccia dimagrire così come gli spinaci contengano molto ferro. Magari un fondi di verità esiste anche, ma si tratta di una percentuale tale veramente minima. 

Le informazioni contenute nella sezione sul portale online ISSalute.it. vanno via via a smentire tutte le false informazioni che sembrano invece assumere una certa verità.

Lo zucchero di canna ad esempio è del tutto uguale allo zucchero bianco visto che contengono la stessa molecola, il saccarosio. Si dice che gli spinaci contengano tanto ferro: vero, ma è anche vero che di tutta di sostanze vegetali che vengono assorbite in misura minore dal nostro organismo rispetto ai cibi di origine animale. Il consiglio che emerge è di mangiare con una certa varietà tutti gli alimenti visto che non esistono di fondo alimenti alimenti buoni o cattivi.

Ma oltre alla false credenze sulle proprietà dei cibi sopravvivono anche una serie di false informazioni sull’alimentazione: secondo molti l’obesità infantile non rappresenta un fenomeno preoccupante  sto che passa con lo sviluppo. Errore e informazione molto grossolana visto che un bambino obeso presenta un rischio altissimo rischio di diventare un adulto obeso, anzi il rischio tende ad aumentare con l’aumentare dell’età e anche in maniera proporzionale al peso stesso in eccesso.

 

photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>