Cia-Agricoltori Italiani, è corsa elettorale sull’etichetta sui prodotti alimentari

di Fabiana 0

L’obbligo di etichettatura sui prodotti alimentari?

Una corsa elettorale all’etichetta sui prodotti alimentari. A pochi giorni dal voto, si rincorrono da più parti annunci di nuove misure proposte come baluardo di difesa del Made in Italy, ma che finiscono per usare il cibo come strumento politico di chiaro stampo provinciale, dimenticando che il quadro normativo di riferimento è l’Europa.

Questa la denuncia della Cia-Agricoltori Italiani che allerta i consumatori a ridosso delle elezioni invitando i politici a evitare la propaganda su un tema cruciale come quello per la salute e per l’economia. La Cia è chiaramente favorevole all’etichettatura, ma in regola, e facendo in modo tale che tenga conto di alcune indicazioni fondamentali come ricorda via Ansa il presidente Dino Scanavino: una posizione in controtendenza che la Cia è pronta a difendere. 

È indispensabile che i decreti italiani abbiano un loro corrispettivo analogo quadro in Ue: è necessario quindi agire in ottica non nazionale, ma globale.

Il presidente della Cia ricorda anche che è indispensabile lavorare sulla valorizzazione e la promozione del marchio e del sistema Made in Italy, ma in un’ottica di sostenibilità e di filiera.

A conti fatti e in attesa della redazione di un Regolamento Ue che dovrà essere applicato a livello europeo, la Cia suggerisce che la scelta dell’indicazione di origine in etichetta al momento non debba essere obbligatoria, ma facoltativa. Secondo la Cia l’etichettatura  obbligatoria rappresenta un ulteriore costo che potrebbe ulteriormente crescere in vista dell’entrata un vigore della normativa europea.

Solo pochi giorni fa era arrivata invece la comunicazione della Coldiretti che esultava della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale 47 del 26 febbraio 2018 del decreto interministeriale per l’origine obbligatoria sui prodotti relativi ai pomodori, conserve,  salse, concentrato e sughi composti per almeno per il 50% da derivati del pomodoro.

POMODORI, ETICHETTA DI ORIGINE OBBLIGATORIA

photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>