Savarin di riso ai funghi porcini e stracchino

di liulai 4

TEMPO: 30 minuti | COSTO: medio | DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: SI | PICCANTE: NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI

Se fino ad ora vi avevamo parlato solamente di savarin dolci come il savarin alle albicocche, sfogliando uno dei miei tanti ricettari ho trovato questa favolosa ricetta per fare un savarin di riso ai funghi porcini e stracchino. Un vero e proprio piatto unico a cui potrebbe seguire, qualora lo vogliate, un secondo leggero tipo un insalatina mista. Va benissimo per un piatto della domenica, da servire caldo, appena sfornato, oppure freddo. A voi la scelta! Per preparare questa delizia servono i seguenti ingredienti:


Savarin di riso ai funghi porcini e stracchino

Ingredienti per 4 persone:

200gr di riso Arborio | 1 litro di brodo vegetale | 60gr di parmigiano grattugiato | mezza cipolla | 70gr di burro | 1 calice di vino bianco secco | 300gr di funghi porcini freschi (corrispondono a 80 g di porcini secchi) | 1 scalogno|prezzemolo tritato | sesamo o semi di papavero

LA PREPARAZIONE:

  1. Imbiondire in 20gr di burro e la cipolla tritata, unire il riso e 1 etto di funghi porcini affettati; far rosolare, quindi bagnare con il vino bianco.

  2. Terminare la cottura aggiungendo, poco alla volta, il brodo. Togliere dal fuoco e mantecare con il burro, parmigiano e prezzemolo.

  3. Spalmare di burro 4 stampini di alluminio e foderare all’interno di semi di papavero o sesamo: riempire con il risotto e inserire nei mezzo un cucchiaino di stracchino.

  4. Cuocere in forno preriscaldato per 12 minuti. Togliere dal forno, lasciar leggermente raffreddare e poi sformare il savarin nel centro del piatto.


Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>