Cheesecake al limone: dessert sfizioso e veloce per l’estate

di pask 0

La cheesecake, torta al formaggio, è un dessert di origine americana molto apprezzato ben oltre i confini nazionali.

Infatti, tra le caratteristiche che hanno reso questo dolce così richiesto vi è il contrasto tra la friabilità della base al biscotto e la morbidezza della crema al formaggio. Inoltre, per quanto concerne la farcitura non vi sono limiti alla fantasia dello chef, o di chiunque abbia voglia di preparare un dolce per i propri ospiti, o anche solamente per sé stessi.

Cheesecake al limone
Cheesecake al limone

Tante sono le varianti della cheesecake, a partire dal gusto della crema per arrivare alle decorazioni di ogni tipo. In egual misura, è possibile scegliere anche tra formati diversi per la realizzazione del dessert, si pensi, ad esempio, ai piccoli cheesecake al limone senza cottura.

Perché preparare un dessert senza cottura?

Quando si parla della stagione più calda dell’anno, la sola idea di dover accendere il forno per preparare un dessert è un ottimo motivo per rimandare.

Eppure, non è assolutamente detto che non si debbano gustare squisiti prodotti dolciari preparati in casa.

Ed è per questo, quindi, che la cheesecake al limone senza cottura è un’eccellente soluzione.

Gustosa, friabile e delicata, morbida e compatta al tempo stesso è ideale da gustare a fine cena oppure come merenda negli afosi pomeriggi estivi.

La torta fredda al cacao con crema al latte

La torta fredda al cacao con crema al latte è, insieme alla cheesecake senza cottura, una valida alternativa da tener in considerazione se si vuole preparare un dolce in estate, ma non solo.
Questa ricetta è semplice e veloce da preparare, in quanto è possibile realizzarla con ingredienti che tutti abbiamo in casa, e inoltre, non necessita delle uova.

Ingredienti

  • 400 g di biscotti secchi
  • 60 g di cacao amaro
  • 160 ml latte
  • 2 cucchiai zucchero a velo
  • ½ bicchierino di whisky o altro liquore
  • 400 ml di panna da montare
  • 120 g latte condensato
  • 1 bustina di vanillina

Preparazione

  1. Preparare le basi al cioccolato.
  2. Tritare i biscotti finemente fino a ridurli in polvere.
  3. In una coppa, amalgamare i biscotti, il cacao, lo zucchero a velo, il latte e il whisky. Attenzione: se si utilizzano dei biscotti al cacao, è necessario ridurre la quantità di cacao in polvere.
  4. Mescolare il composto sino ad ottenere un composto solido molto simile alla pasta frolla.
  5. Avvolgere il tutto nella pellicola trasparente.
  6. Mettere in freezer per almeno 30 minuti.
  7. Nel frattempo, preparare la crema senza cottura.
  8. Montare la panna ben ferma.
  9. Aggiungere la vanillina e il latte condensato.
  10. Conservare la crema in frigorifero.
  11. Riprendere, a questo punto, il primo panetto al cioccolato e dividerlo in due parti uguali.
  12. Stendere ciascuna metà tra due fogli di carta da forno.
  13. Utilizzare uno stampo per ritagliare la forma rotonda e mettere il disco direttamente sul piatto di portata.
  14. Usare lo stampo a cerniera o quello che si utilizza per i semifreddi.
  15. Aggiungere e livellare la crema.
  16. Sovrapporre, quindi, il secondo disco.
  17. Riporre in frigo per almeno un’ora prima di servire la torta e lasciare a temperatura ambiente, almeno 15 minuti, prima di tagliare le fette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>