La ricetta dei Ravioli di magro al pesce con zucchine

 
Roberto
9 dicembre 2008
1 commento

TEMPO: 1 ora| COSTO: medio-alto| DIFFICOLTA’: medio

VEGETARIANA:NO | PICCANTE:SI | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI


Vediamo un po’ come possiamo farcire la pasta ripiena in modo da non dover utilizzare della carne, facendo i questo modo della pasta ripiena così detta di magro, come vuole la tradizione cattolica, che pratica l’astinenza dalla carne rossa o di maiale in alcuni periodi dell’anno. Nello specifico proviamo a fare i Ravioli di magro al pesce con zucchine.

Ravioli di magro al pesce

Ingredienti per 4-6 persone:

300gr. di pasta all’uovo | 200gr. di polpa di pesce: merluzzo, branzino o nasello | 1 scalogno | 1 spicchio e ½ d’aglio | 1 uovo | 1 mazzetto di prezzemolo | 200gr. di pomodori maturi | 1 zucchina grande | la punta di un peperoncino | olio extravergine d’oliva | sale q.b. e pepe.

LA PREPARAZIONE:

  1. Fate scaldare un filo d’olio in una padella e mettete a rosolare ½ spicchio d’aglio e lo scalogno, dopo averlo pulito lavato e tritato finemente. Dopo qualche istante mettete a scaldare i filetti di pesce e lasciateli cuocere da entrambi i lati per circa due minuti. Condite con sale e pepe, spegnete la fiamma e lasciate freddare il tutto.

  2. Quando il pesce si sarà raffreddato, eliminate l’aglio, e riducete i filetti di pesce in poltiglia aiutandovi con una forchetta; poi versatelo in una terrina. Unite l’uovo e metà mazzetto di prezzemolo finemente tritato, aggiustate, se necessario, di sale e pepe e amalgamate tutto.

  3. Stendete la pasta all’uovo e formate dei fogli sottili, quindi ricavate delle strisce della larghezza di circa 4cm. Distribuite il ripieno di pesce su una striscia di pasta, formando dei mucchietti distanti tra loro circa 4cm., ricoprite tutto con un’altra striscia di pasta all’uovo e premete con le dita lungo tutto il perimetro attorno al ripieno in modo da sigillare per bene la pasta. Infine ritagliate i ravioli.

  4. Spuntate la zucchina, lavatela e tagliatela a dadini, lavate i pomodori eliminate i semi e tagliateli a cubetti. Fate scaldare un filo d’olio in una padella e mettete ad imbiondire lo spicchio d’aglio e la punta di peperoncino. Quando l’agli si sarà dorato aggiungete le zucchine e lasciatele cuocere a fuoco vivace per 5 minuti rigirandole frequentemente. Adesso aggiungete i pomodori e condite con sale.

  5. Contemporaneamente al pomodoro aggiungete in padella anche i ravioli e lasciate che si cuciano insieme al condimento, se necessario durante la cottura aggiungete un po’ d’acqua calda. Durante la cottura mescolate continuamente, facendo attenzione a rompere i ravioli. A cottura ultimata, versate i ravioli in un piatto da portata e cospargeteli con il prezzemolo rimasto finemente tritato.

[photo courtesy of Dalboz17]

Articoli Correlati
Un primo per la vigilia di Natale, i ravioli di branzino

Un primo per la vigilia di Natale, i ravioli di branzino

E continuando a proporvi idee e ricette per i giorni di festa, oggi ci buttiamo sul pesce, in particolare su un primo perfetto da inserire nel menù della vigilia di […]

Un primo per la vigilia di Natale, i ravioli di pesce

Un primo per la vigilia di Natale, i ravioli di pesce

Dopo aver iniziato la nostra avventura alla scoperta dei piatti di Natale, continuo parlandovi della sera della vigilia, durante la quale spesso si mangia il pesce. Bene, per non venire […]

Ricette pasta: i ravioli al pesto di spinaci

Ricette pasta: i ravioli al pesto di spinaci

Per la serie: con cosa ti condisco i ravioli, oggi parliamo di pesto, ma non di quello classico al basilico, bensì del pesto di spinaci. Stesso procedimento di preparazione del […]

Prepariamo i ravioli con il pesce

Prepariamo i ravioli con il pesce

I ravioli in qualunque modo li prepariamo piacciono a tutti e proprio per questo anche per chi non è proprio un amante del pesce questo potrebbe essere un modo per […]

Ravioli di ricotta burro e salvia: un condimento semplice ma gustoso

Ravioli di ricotta burro e salvia: un condimento semplice ma gustoso

Piatto della tradizione italiana, i ravioli conditi con burro e salvia rappresentano la semplicità più raffinata per gustare al massimo il ripieno di magro. Questo piatto può costituire un vero […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1vittorio

    brava per aver messo queste ricette

    11 dic 2009, 23:45 Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. Psicologia e Salute » Primo di pesce per il Cenone di fine anno: le Tagliatelle al ragù di triglie e carciofi