Finocchi gratinati: un contorno economico per il pranzo di Natale

di liulai 2

TEMPO: 30 minuti | COSTO: basso | DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: SI | PICCANTE: NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI

Non avete ancora pensato a cosa preparare per il pranzo di natale? Beh noi di Ginger cominciamo a darvi delle buone idee con i finocchi gratinati. E’ vero che siamo in un periodo di crisi economica, i soldi non bastano mai e il caro-vita si fa, giorno dopo giorno, sentire sempre di più. Sono soprattutto le famiglie monostipendiate a sentire maggiormente il problema ma, nonostante questo, la voglia di invitare parenti ed amici per trascorrere il Santo Natale non ci abbandona.

 E mi sento di dire che non deve mai abbandonarci in quanto sono soprattutto i momenti passati insieme con le persone che amiamo che ci fanno dimenticare i periodi bui. Proprio per questo ho pensato di segnalarvi la ricetta dei finocchi gratinati che, oltre ad essere particolarmente buona, è anche decisamente economica, quindi si riesce a sposare bene con la mia idea di pranzo di Natale succulento ma che non significa spendere un’enormità.


Finocchi gratinati

Ingredienti per 4 persone:

4 finocchi | 80gr di burro | 50gr di farina | 3/4 di latte | noce moscata | 4 cucchiai di grana grattugiato | sale | pepe |

LA PREPARAZIONE:

  1. Mondate i finocchi, eliminate le foglie esterne più dure, lavateli e tagliateli a spicchi piuttosto piccoli. Mettete sul fuoco una casseruola con abbondante acqua, salatela e quando il liquido comincerà a bollire immergetevi i finocchi e fateli cuocere per 3 minuti; quindi scolateli.

  2. Mettete in una pirofila 50 g di burro e quando sarà spumeggiante unite i finocchi, salate, pepate e fateli insaporire nel burro per pochi minuti. Dopodiché bagnateli con un quarto di latte e fateli cuocere su fuoco medio per circa 20 minuti.

  3. Nel frattempo preparate la besciamella: fate sciogliere 30 g di burro in una piccola casseruola su fuoco basso; unite la farina e fatela tostare per qualche minuto, poi diluitela con mezzo litro di latte. Cuocete la salsa per 10 minuti senza smettere di mescolare. Spegnete il fuoco, salate, pepate e insaporite con una grattata di noce moscata.

  4. Infine unite 2 cucchiai di grana grattugiato. Quando i finocchi saranno cotti e avranno assorbito tutto il latte, copriteli con la besciamella preparata e spolverizzateli con il grana rimasto.

  5. Mettete la pirofila in forno caldo a 190° per alcuni minuti, finché la superficie della preparazione si sarà ben gratinata.