I Cento, Imago dell’Hotel Hassler è il miglior ristorante della Capitale

di Fabiana Commenta

È l’Imago dell’Hotel Hassler il miglior ristorante della città di Roma eletto dall’edizione 2019 della guida enogastronomica “I Cento“, publbicato della casa editrice Edt e diretta da Luca Iaccarino, Stefano Cavallito e Alessandro Lamacchia. 

La cucina dello chef Francesco Apreda si aggiudica la prima posizione nella classifica del volume che prende in considerazione 100 ristoranti della Capitale dividendoli a metà tra locali delle grandi occasione (definiti nella categoria Top) locali da frequentare tutti i giorni (categoria Pop): dalla categoria Top viene estrapolata una lista dei dieci migliori, dalla classificazione Pop, fra trattorie, ristorantini, street-food, pizzerie, arrivano recensioni in ordine alfabetico, ma senza classifiche. 

La classifica della pubblicazione. 

La Top Ten viene guidata dalla cucina di Francesco Apreda dell’Imano dell’Hotel Hassler, ma in classifica figurano anche “Il Pagliaccio” con la cucina di Anthony Genovese, premiato anche con il premio In punta di sala e naturalmente La “Pergola” – Rome Cavalieri con lo chef Heinz Beck. 

Oltre alle due categorie principali, vengono assegnati anche dei premi speciali. 

Francesca Barreca di Mazzo è il “Migliore chef donna”, Zia Restaurant si aggiudica il premio come “Novità 2019”, all’Osteria Fratelli Mori” viene assegnato il premio “Osti che sorridono. 

Il premio Miglior trattoria di Roma è stato assegnato al locale “Da Enzo al 29”, il premio”La buona spesa va al Pizzarium – Bonci, mentre Ciro Scamardella per il “Pipero Roma” conquista la categoria “Una grande promessa” e il “Miglior Mixology” viene assegnato a “Marco Martini Restaurant”. Se invece siete appassionati di enologia con proposte diverse dal solito, ”Barnaba Wine Bar e Cucina si aggiudica il premio di “La Cantina Curiosa”. 

 

photo credits | instagram