Crackers al formaggio

Spread the love

Questi cracker al formaggio croccanti e croccanti sono qui appena in tempo per il ritorno a scuola. Si uniscono rapidamente nel robot da cucina con pochi semplici ingredienti e hanno un sapore molto migliore rispetto alla versione acquistata in negozio. La parte migliore? Si imballano perfettamente in una scatola porta pranzo. Ottimi anche per accompagnare un pomeriggio con aperitivo tra amici vicino a qualche bevanda sfiziosa da gustare mentre si guarda la partita o qualsiasi altra cosa. Un elemento sfizioso per la vostra tavola che si preclude nella categoria di snack per eccellenza.

LISTA INGREDIENTI per 15 persone (10 crackers a testa):

  • formaggio cheddar affilato, grattugiato per ottenere i migliori risultati grattugiare il proprio formaggio da un blocco piuttosto che usare formaggio pre-tritato (226 g)
  • 1 ½ tazza di farina per tutti gli usi (165 g)
  • 1 ½ cucchiaino di zucchero semolato
  • ¼ cucchiaino di paprika o paprika affumicata
  • ¼ cucchiaino di sale kosher più altro da cospargere sopra
  • 8 Cucchiai di burro ben freddo
  • 3 Cucchiai di acqua ghiacciata

LA PREPARAZIONE:

  1. Unire il formaggio grattugiato, la farina, lo zucchero, la paprika e ¼ di cucchiaino di sale kosher nella bacinella di un robot da cucina dotato di attacco per lame e frullare fino a quando gli ingredienti non sono ben amalgamati e il formaggio è ben tritato (circa 15-20 secondi).
  2. Spargere i pezzi di burro freddo sulla superficie degli ingredienti e frullare ancora fino a quando il burro non viene tagliato nel composto e il composto appare ciottoloso/friabile.
  3. Aggiungere l’acqua e frullare fino a quando gli ingredienti iniziano ad aggrapparsi.
  4. Dividere l’impasto in due o tre parti e formare con ciascuna una palla. Appiattire ciascuno in una forma quadrata e avvolgere singolarmente nella pellicola trasparente. Mettere in frigorifero e far raffreddare per almeno un’ora e fino a 3 giorni.
  5. Quando l’impasto ha quasi finito di raffreddare, preriscaldare il forno a 190°C.
  6. Lavorando con un quadrato alla volta, stendere l’impasto in modo che sia sottile tra ⅛ e ¼” (0,3-0,6 cm).
  7. Usa una rotella o un tagliapizza per tagliare l’impasto in quadrati da 1 pollice.
  8. Trasferire su una teglia non unta e utilizzare uno stuzzicadenti o l’estremità smussata di uno spiedino di legno per forare il centro di ogni quadrato.
  9. Cospargere leggermente con altro sale kosher (io uso circa 1-2 cucchiaini in totale per tutti i cracker) e trasferire in forno a 190°C e cuocere per 18-20 minuti.
  10. Lasciare raffreddare completamente i cracker sulla teglia prima di gustarli.

CONSERVAZIONE: Conservare in un contenitore ermetico a temperatura ambiente per un massimo di una settimana.

FONTE

Lascia un commento