Torta effetto fior di ciliegio

di pask 0

Bisogna fare due premesse: per preparare questa torta cercate di procurarvi l’essenza di Sakura che dovrebbe essere un estratto proprio dei fiori di ciliegio. Sicuramente per acquistarlo dovrete rivolgervi a qualche negozio prettamente specializzato in prodotti giapponesi oppure rivolgervi ad internet. L’altra premessa è la preparazione di confettini in casa: puoi assolutamente acquistare confettini rosa, ma saranno una tonalità, quindi non avrai la varietà di sfumature che puoi creare a casa. La maggior parte dei confettini rosa sono rosa caldo (quelli che sono più naturalmente colorati diventeranno arancioni una volta cotti) Quindi per ottenere l’effetto più carino fatto in casa è il modo migliore per farlo, oltre ad avere un sapore migliore. In ogni caso se non riuscite ci sono le alternative come i confettini già pronti od essenze facilmente trovabili anche dalle nostre parti. Fatte queste premesse ora potete cimentarvi in questa splendida ricetta.

INGREDIENTI CONFETTINI SAKURA

  • 1 bianco d’uovo grande
  • zucchero a velo biologico 282g
  • 1 cucchiaino di puro estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino di estratto di sakura (si può sostituire l’acqua di rose o i fiori d’arancio)
  • 1-2 cucchiaini di acqua, se necessario
  • Colorante alimentare in gel: varie sfumature di rosa

INGREDIENTI TORTA

  • burro non salato, ammorbidito 226g
  • zucchero semolato 400g
  • olio di cocco raffinato 72g
  • 2 cucchiaini di puro estratto di vaniglia
  • 2 cucchiaini di estratto di sakura (si può sostituire l’acqua di rose o i fiori d’arancio)
  • 1 cucchiaino di sale marino fino
  • 2 cucchiaini di lievito in polvere
  • 4 albumi grandi, a temperatura ambiente
  • 360g di farina per dolci
  • kefir 225g
  • 1 tazza di sakura confettini

INGREDIENTI GLASSA ROSA DI SAKURA

  • zucchero a velo (113 g)
  • 1-2 cucchiai di succo di arancia rossa o purea di lamponi congelata (semi rimossi)
  • 1 cucchiaino di estratto di sakura

LA PREPARAZIONE DEI CONFETTINI viene prima (devono asciugare durante la notte)

  1. Ungete tre forme di biscotti e foderateli con carta forno. Preparare una sac à poche dotata di una punta a due fori; apri la busta a metà e mettila capovolta in una tazza vuota.
  2. In una grande ciotola, sbatti insieme l’albume, lo zucchero a velo, la vaniglia e l’estratto di sakura. Vuoi ottenere la consistenza della “colla” (più spessa di quella dell’olmer) quindi aggiungi acqua se necessario, ma cerca di evitare di aggiungerne troppa.
  3. Separare la pasta in tre ciotole, a ciascuna aggiungendo una diversa tonalità di rosa. Iniziando con il rosa più chiaro, raschiare la pasta nella sac à poche e con una mano ferma e una pressione costante, convogliare le linee di pasta sulle teglie. Una volta che tutta la pasta è stata utilizzata, aprila di nuovo aprendola (sarà appiccicosa e disordinata) e raschia nel rosa medio. Disegna le linee fino a quando la pasta è finita e ripeti con il rosa più scuro. Impostare la pasta per tubazioni a temperatura ambiente durante la notte per lasciare indurire e asciugare.
  4. Il giorno successivo, sollevare la carta forno e lasciare che i bastoncini induriti si rompano in piccoli pezzi. Usa le dita per romperle più piccole. Si possono lasciare in una ciotola a temperatura ambiente, scoperti, fino a quando non si è pronti per fare la torta.

LA PREPARAZIONE DELLA TORTA

  1. Preriscaldare il forno a 175 gradi.Usare uno spray da forno per ungere una teglia.
  2. Nella ciotola di una planetaria, sbattere insieme il burro, l’olio di cocco, il sale, lo zucchero, gli estratti e il lievito fino a quando non sarà molto spumoso, almeno cinque minuti interi. Se stai usando uno sbattitore manuale, batti più a lungo.
  3. Con il mixer acceso, aggiungere uno ad uno un bianco d’uovo lasciando che ciascuno sia completamente sbattuto prima di aggiungerne un altro. Lascia che il mixer sbatti ancora per qualche minuto dopo che tutte le uova sono state incorporate. Raschiare il fondo della ciotola nel caso in cui qualche pezzetto si sia incastrato.
  4. Sopra la pastella, setacciare la farina per dolci. Usando una spatola di gomma, mescola la farina (in questo modo non farà casino quando accendi il mixer). Accendi il mixer e versa lentamente il kefir, lascialo battere fino a quando non è completamente combinato, raschiando il fondo per assicurarti che la pastella sia tutta incorporata.
  5. Aggiungere i granelli di sakura e piegarli con una spatola di gomma. Versare la pastella nella teglia e infornare per circa 45 minuti fino a quando non si preme l’anello centrale della torta e si riprende. Lasciar raffreddare in padella per circa 5-10 minuti poi capovolgerlo su un piatto. Lascialo raffreddare completamente.
  6. Prepara la glassa unendo tutti gli ingredienti in una pasta. Per fare una glassa densa aggiungere meno succo, per fare una glassa sottile aggiungere altro. Versalo sopra il bundt raffreddato. Aggiungi i restanti granelli sopra.
  7. Conservata in un contenitore ermetico a temperatura ambiente, la torta rimane umida per 3 giorni.

FONTE

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>