Plumcake ai lamponi, ricetta Bimby

di Anna Maria Cantarella 0



Il plumcake ai lamponi è la ricetta ideale per la merenda. A metà mattina, di ritorno da scuola o prima di fare sport, la merenda è il momento più bello della giornata e se c’è un dolce fatto in casa da assaporare è ancora meglio. Con il plumcake ai lamponi Bimby avrete un dolce goloso ma non troppo grasso, equilibrato nei sapori e a base di frutta. Insomma, è il dolcetto ideale per una pausa dolce e senza sensi di colpa.

plumcake ai lamponi ricetta bimby


Ingredienti

2 banane | 100 gr. lamponi | 160 gr. burro morbido | una bustina di vanillina | 160 gr. zucchero | 2 uova | 220 gr. farina 00 | mezza bustina di lievito per dolci | zucchero a velo

Preparazione

  Sbucciate le banane e schiacciatele con una forchetta. Sciacquate i lamponi e allargateli su un telo da cucina per farli asciugare.

  Inserite il burro morbido nel boccale, con la vanillina e lo zucchero: 1 minuto, vel. 5. Dovete ottenere una crema soffice e omogenea.

  Aggiungete le uova ad una ad una. Ogni volta azionate il Bimby a velocità 5 per 30 secondi. Quindi in totale servirà un minuto. Date un'occhiata all'aspetto del composto: deve essere chiaro e spumoso. Se così non fosse continuate a montare a velocità 5.

  Aggiungete il composto di banane, la farina setacciata e il lievito: 1 minuto a vel. 5.

  Solo alla fine aggiungete i lamponi mescolandoli all'impasto con l'aiuto della spatola.

  Scaldate il forno a 180 gradi. Foderate uno stampo da plumcake con carta forno. Versate l'impasto nello stampo, livellate e infornate per 50 minuti circa. Sfornate e lasciate raffreddare. Sformate il dolce, decorate con zucchero a velo e servitelo a fette.

Il plumcake ai lamponi ha un impasto abbastanza speciale perchè contiene anche le banane, che contribuiscono a dare un ulteriore sapore di frutta ma anche una speciale morbidezza all’impasto. Potete certamente farlo anche senza il Bimby, utilizzando le comuni fruste elettriche. In questo caso però fate attenzione a montare per bene le uova, facendole diventare gonfie e chiare, perchè solo in questo modo avrete un plumcake morbido e soffice come una piuma. Questa è anche una ricetta di plumcake senza latte e senza yogurt, perfetto quindi per chi ha problemi di intolleranza al lattosio o ai latticini in generale. Se non riuscite a procurarvi i lamponi freschi, potete utilizzare le more, le prugne, le fragole o le albicocche fresche o secche. Anche i frutti di bosco surgelati potrebbero andare bene, ma in questo caso ricordate di farli scongelare prima di utilizzarli e di asciugare per bene tutto il loro liquido.

Volete altre ricette per merende golose? Noi vi suggeriamo alcune delizie che dovete assolutamente provare: plumcake alle banane e cioccolato, cake alla nutella, plumcake variegato di Luca Montersino. Date anche uno sguardo a 5 ricette per la colazione prima della scuola e alla nostra lista dei migliori dolci allo yogurt.

Photo Credits | matka_Wariatka / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>