La crema di mascarpone e latte condensato alla nocciola, per dolci momenti

Spread the love

Crema mascarpone latte condensato nocciola dolci momenti

Una delle protagoniste (seppure in secondo piano) delle feste natalizie, è la crema di mascarpone. A me piace, e quando posso la utilizzo nella farcitura del pandoro o del panettone, però devo dire che ultimamente non mi attira più come un tempo. Sarà che l’ho riproposta talmente tante volte che ormai non mi stupisce più, ho quindi pensato ad una variante: la crema di mascarpone e latte condensato alla nocciola.

Ferma restando la sua bontà, che non vi farà rimpiangere la classica crema al mascarpone, questa variante mi è piaciuta tantissimo. Innanzitutto farà felici coloro i quali non impazziscono per l’utilizzo delle uova crude nei dolci, e poi c’è anche il fatto, da non sottovalutare, che questa crema si può aromatizzare a piacere.

Sostituendo ad esempio la pasta di nocciole con quella di pistacchi, oppure aggiungendo del cioccolato fuso, o meglio ancora della nutella. La crema al mascarpone e latte condensato alla nocciola ovviamente può essere utilizzata per farcire a sua volta pandori e panettoni, ma anche torte e crostate. Conservatela in frigo fino al momento di consumarla e buon appetito! E se amate il mascarpone nei dolci eccovi delle ricette ad hoc: la mousse al mascarpone e cioccolato di Trish Deseine, le palline al mascarpone e la torta al cioccolato, caffè e mascarpone.

Lascia un commento