Bomboloni ripieni di Amarena e crema di Cheesecake

di pask 0

Siamo indubbiamente di fronte ad una delle ricette più golose mai proposte. Gli amanti dei dolci impazziranno all’idea di voler assaporare uno di questi bomboloni. Nella speranza che qualcuno possa prepararveli o che qualche pasticceria li metta in produzione, forse potete riuscirci da soli seguendo la ricetta. Tanto impegno, ma prodotto finale che vi farà esclamare per forza un classico “pancia mia, fatti caparra”. Occhio all’ingrediente inaspettato: l’aceto balsamico di modena.

Preparazione dei Bomboloni

Gli ingredienti da usare:

  • 230g di latticello, tiepido (in alternativa potete usare latte intero)
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • 2 cucchiaini di lievito secco attivo
  • 400g di farina 00
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1 uovo grande, a temperatura ambiente, leggermente sbattuto
  • 50g Olio Extra Vergine
  • Zucchero semolato messo nella ciotola per la copertura finale

I passaggi da seguire:

  1. Nella ciotola di una planetaria dotata di gancio per impastare, unire il latticello tiepido, lo zucchero e il lievito e lasciare riposare per 5-10 minuti o fino a quando non diventa spumoso.
  2. Aggiungere la farina, il sale, l’uovo e l’olio e mescolare a bassa velocità fino ad ottenere un composto omogeneo. Continua a impastare per altri 10-12 minuti fino a quando l’impasto è morbido e liscio, e quando tirandolo, puoi vedere la luce attraverso di esso.
  3. Formare una palla con l’impasto e metterla in una ciotola. Coprite la ciotola con la pellicola e mettete in frigorifero per un minimo di 3 ore e fino a una notte.
  4. Versare l’impasto su una superficie leggermente infarinata. Pesare l’impasto e dividerlo in 10 porzioni di uguale peso. Arrotolare ogni porzione in una palla stretta.
  5. Posizionare le ciambelle arrotolate su un quadrato di carta forno e disporle su una teglia, lasciando uno spazio adeguato (potrebbero essere necessarie due teglie).
  6. Copri e lascia lievitare le ciambelle per altri 35-45 minuti. Quando li colpisci leggermente con il dito, dovrebbe lasciare una piccola rientranza che torna indietro.
  7. Mentre le ciambelle lievitano, scalda l’Olio Extra Vergine in una pentola capiente dal fondo pesante (la ghisa va benissimo) o in una friggitrice. Riscaldare l’olio a 180°. Posizionare una gratella su una teglia rivestita di carta forno. Metti lo zucchero in una ciotola poco profonda.
  8. Una volta che l’olio avrà raggiunto la temperatura, provatelo con alcuni ritagli di pasta. Immergi delicatamente le ciambelle, due alla volta, nell’olio bollente. Cuocere, girando ogni 30 secondi, per 6-7 minuti, fino a doratura. Togliere dall’olio con una schiumarola e disporli su una griglia.
  9. Lasciar raffreddare per 30 secondi prima di aggiungere lo zucchero. Ripeti il ​​processo con il resto delle ciambelle. Una volta che le ciambelle sono completamente fredde, fai un buco usando una bacchetta e allarga il foro usando il dito.

Preparazione dell’amarena all’aceto balsamico

Gli ingredienti da usare:

  • 400g di mirtilli freschi o congelati
  • 25g Aceto Balsamico Filippo Berio e/o marca non troppo scadente
  • 1/4 cucchiaino di pasta di baccelli di vaniglia
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 80g di zucchero semolato

I passaggi da seguire:

  1. Metti tutti gli ingredienti in una piccola casseruola. Mettere a fuoco medio e cuocere, mescolando spesso, finché il composto non arriva a ebollizione. Cuocere per altri 5-6 minuti, quindi filtrare il composto, riporre i pezzi di frutta a parte e rimettere il liquido nella padella.
  2. Cuoci il liquido, mescolando continuamente, per 2-3 minuti o fino a quando non si riduce leggermente. Rimettere la frutta riservata nella padella e mescolare bene per unire. Trasferire in un contenitore, coprire e riporre in frigorifero per far raffreddare completamente.

Per la crema di cheesecake la preparazione classica è nota: vi serviranno un formaggio fresco spalmabile, insaporitore alla vaniglia. 70g di zucchero e 2 cucchiai di mascarpone. Amalgamateli insieme e la otterrete. Infine non vi resta che farcire i bomboloni con la crema e l’amarena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>