Vermicelli alla napoletana, scopriamo come si prepara questo piatto

di pask 0

In questo periodo di quarantena, in cui bisogna restare a casa il più possibile, ecco che gli italiani stanno riscoprendo il piacere di cucinare, insieme o da soli, ed ecco che le ricette, sia di primi che di secondi, oppure di dolci, stanno diventando di grande tendenza. In tal senso, è importante sottolineare come si possano riscoprire anche tante preparazioni legate alle tradizioni tipiche della Regione in cui ci si trova, oppure delle proprie origini familiari. Ed ecco che i vermicelli alla napoletana rappresentano senz’altro uno dei piatti di una delle cucine più ricche in quanto a tradizione gastronomiche, ovvero quella napoletana.

Vermicelli alla napoletana, ecco come si preparano

I vermicelli alla napoletana rappresentano un primo piatto molto creativo e altrettanto semplice da realizzare. Sono sufficienti ben pochi ingredienti per riuscire a creare un piatto estremamente gustoso. La ricchezza di questo primo piatto sta, quindi, anche nella sua semplicità, a patto di comprare solo ingredienti di qualità. Infatti, tra vermicelli, pomodori, pecorino e basilico, è fondamentale avere alimenti freschi.

Diamo un’occhiata, quindi, agli ingredienti che serve usare per preparare questo ottimo primo piatto. Servono 400 grammi di vermicelli, 500 grammi di pomodori, 100 grammi di pecorino romano grattugiato, olio extravergine di oliva quanto basta, sale quanto basta e basilico fresco.

Il primo passo è quello di lavare i pomodori, per poi tagliarli dividendoli in quattro parti, pulendoli in maniera laboriosa dai vari semini e dall’acqua di vegetazione. Tagliateli ancora in ulteriori pezzettini, per poi collocarli in una ciotola insieme al basilico spezzettato e sale, mescolando adeguatamente.

A questo punto potete cuocere i vermicelli, mettendo in evidenza come debba essere preferita la cottura al dente. All’interno di una ciotola particolarmente capiente, dovete aggiungere pecorino, un mestolo di acqua di cottura, in maniera tale da creare una sorta di crema. A questo punto, potete aggiungere anche la parte scolata nella ciotola in cui è presente il pecorino, per poi inserirvi anche i pomodori (non prima di averli conditi), mescolando il tutto. I vermicelli alla napoletana vanno serviti immediatamente in tavola, aggiungendo anche una foglia di basilico come decorazione.

Se volete rendere ancora più ricco questo primo piatto, potete scegliere una versione ancora più gustosa. In che modo? Aggiungendo anche un po’ di mozzarella, dopo averla scolata molto bene e tagliata a pezzettini. Attenzione: si può usare anche il parmigiano grattugiato rispetto al pecorino. L’unica conseguenza è che il sapore sarà un po’ meno intenso e più delicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>