Giornata Europea del Consumatore, il vademecum del pollo perfetto

di Fabiana Commenta

Come portare in tavola il pollo perfetto? I consigli arrivano in occasione della Giornata Europea del Consumatore, che rilascia un vademecum per tutti gli amanti del pollo è stato messo a punto da Unaitalia e da Giorgio Donegani, nutrizionista e tecnologo alimentare ed è disponibile anche anche su vivailpollo.it nella sezione delle carni bianche. 

Pollo in tegame con patate, Cosce di pollo allo zenzero, ricetta Bimby

Se il pollo rappresenta una delle qualità di carni che riescono ad arrivare in tavola sempre fresco in 24 ore e che è una delle carni più versatili che si siano in circolazione, è anche vero che è necessario rispettare poche, ma indispensabili regole per consumarlo il pollo al meglio. 

Se le attuali produzioni assicurano un prodotto fresco e sicuro, è sempre bene imparare a leggere con attenzione l’etichetta per conservare e consumare nel migliore dei modi il pollo. Attenzione allora all’identificazione delle origini del pollo e al tipo di allevamento da cui provengono, al colore della carne che deve indicare la buona qualità, a come conservare il pollo, ma attenzione anche alla cottura che dovrà eliminare ogni eventuale batterio. 

  1. saper leggere l’etichetta per conoscere l’origine (importante per 9 italiani su 10 secondo le ultime indagini Ismea), ma anche il tipo di allevamento e trasformazione; 
  2. fare attenzione alla pelle e alla carne del pollo, che deve apparire sempre rosa, lucida e umida; 
  3. scegliere borsa termica e ripiano basso del frigo; 
  4. non lavare mai il pollo ma le mani; 
  5. cuocere il pollo a 75°, un comune termometro da cucina lo consente, per gustarlo appieno e in sicurezza. 
  6. Indispensabile la cottura per eliminare eventuali batteri che possono essere presenti nella carne cruda. 

photo credits | think stock