Fiera internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, dal 6 ottobre

di Fabiana Commenta

Al via dal 6 ottobre al 25 novembre 2018 l’88esima edizione dell’attesa Fiera internazionale del Tartufo Bianco d’Alba che tornerà nel corso di 8 weekend a cavallo di due mesi. Un appuntamento irrinunciabile per gli appassionati del pregiato, pregiatissimo tartufo bianco che si terrà ad Alba e che richiamerà appassionati e curiosi da ogni dove.

tartufo bianco

La stagione, dopo il fermo biologico che si è interrotto lo scorso 21 settembre, si preannuncia ottima anche in vista delle piogge abbondanti che sono cadute nel corso dell’anno anche nelle aree interessate di Langhe e Roero con 700 millimetri e picchi di 900: si spera quindi benissimo nella produzione e nella raccolta senza sfiorare i record di valutazione che sono stati toccati lo scorso anno dopo una stagione all’insegna della siccità. 

L’edizione 88 della Fiera internazionale del Tartufo Bianco d’Alba sarà interamente dedicata alla Luna, pianeta che da sempre viene consultato dai cercatori di tartufi per sapere bene come orientarsi al meglio nel momento della raccolta. 

Le fasi lunari infatti sono particolarmente importanti da valutare al momento della ricerca e della raccolta del tartufi. Centro della Fiera sarà ancora una volta il Mercato Mondiale del Tartufo, aperto tutti i sabato e tutte le domenica oltre alle aperture straordinarie previste per l’1 e per il 2 novembre. Oltre al tartufo, che resta il fulcro dei festeggiamenti, l’attenzione però sarà posta anche intorno a tutto ciò che ruota intorno al tartufo, fra l’arte moderna, i progetti di design, ma anche tanti concerti e appuntamenti letterari oltre ovviamente agli appuntamenti gastronomici all’insegna del pregiatissimo tartufo bianco.

photo credits | thinkstock