Mimosa Tequila Sunrise: un cocktail per l’estate

di pask 0

Questo cocktail viene descritto come “La classica mimosa viene esaltata in questa facile, bella e deliziosa Tequila Sunrise” ovvero quel guizzo in più che la tequila può dare ad un cocktail. Comincia già a fare molto caldo e l’aria estiva si sente, inoltre sembra che il ritorno alla ‘normalità’ sia a buon punto e con i bar aperti ci potrebbe scattare un bel cocktail. Ma se avete sete e l’orario di coprifuoco è già passato, niente paura. Vi basta procurarvi giusto un paio di ingredienti per prepararvi questo delizioso cocktail e gustarvelo con chi vi pare. Come noterete dalla foto i colori sono davvero estivi ed invita proprio a dissetarsi, ma non preoccupatevi se la riuscita non sarà proprio la stessa, alla fine dovete berlo voi od al massimo lo fate preparare dal vostro bar di fiducia la quale potrebbe cogliere l’idea per una nuova aggiunta al menu. Potete seguire anche questo video che mostra come preparare al top il vostro cocktail. Occhio ai suggerimenti che trovate tra parentesi, in particolare quello sulla scelta dello champagne. Praticamente non viene specificato quale usare, tutto dipende dal vostro gusto, ma occhio a non sbagliare perché i gusti non sono tutti uguali quindi, nel caso in cui aveste ospiti, assicuratevi quale champagne preferiscono o trovate un accordo comune. Ci auguriamo dunque che questa estate possa fare da apripista alla spensieratezza o quantomeno la normalità della vita prima di questo maledetto virus e quindi perché no, anche farsi un cocktail con gli amici per sopire la nostalgia di quello che ci è stato tolto, ovvero la libertà di fare qualsiasi cosa volessimo.

LA RICETTA È LA SEGUENTE

  • 1 parte di tequila
  • 1 parte del tuo champagne preferito (in questo caso è utilizzato il brut, ma la scelta è personale)
  • 2 parti di succo d’arancia
  • Sciroppo di granatina
  • Fette di arancia per guarnire (facoltativo)

LA FASE DI MIXAGGIO

  1. Versare la tequila in un flute da champagne pieno per 1/4, quindi versare lo champagne fino a raggiungere la metà. Versare il succo d’arancia quasi fino in cima, seguito da una spruzzata di granatina.
  2. Guarnire con una fetta d’arancia fresca, se lo si desidera.

UN PAIO DI CONSIGLI FINALI

  1. È possibile utilizzare tequila bianca o dorata.
  2. Per la preparazione in caraffa, versare tequila, champagne e succo d’arancia in una brocca. Versare nei flute di champagne, quindi guarnire con la granatina.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>