Un’estate al sapor di cioccolato

di liulai 0

Medici e dietologi sono tutti d’accordo: il cioccolato è un alleato del benessere, che in quantità moderate (uno o due quadratini al giorno, per non rischiare di litigare con la bilancia) puoi concederti senza sensi di colpa. È ricco di sali minerali, soprattutto fosforo, calcio e magnesio, che si trovano racchiusi nei semi del cacao, spiega la dottoressa Diana Scatozza, specialista in Scienza dell’alimentazione. In più, è antidepressivo e stimolante, grazie al contenuto di teobromina, una sostanza che appartiene alla stessa famiglia della caffeina, anche se ha un effetto eccitante più blando.
Non tutti sanno, poi, che il cioccolato è un vero concentrato di flavonoidi, preziose sostanze dalle virtù antiossidanti che migliorano la circolazione sanguigna, a tutto vantaggio del buon funzionamento dell’apparato cardiovascolare. Già, ma d’estate? In questa stagione, di solito, il cioccolato sparisce dai supermercati perché patisce le alte temperature. Come fare, allora, per apprezzarne comunque il gusto e le virtù? Una valida alternativa può essere il gelato al cioccolato, spiega la dottoressa Scatozza.


In questo caso, l’azione benefica dei flavonoidi è attenuata dalla presenza del latte, che riduce la capacità di assorbimento degli antiossidanti da parte dell’intestino. Rimane intatto, però, tutto il contenuto di sali minerali: a cominciare dal calcio, il cui apporto è particolarmente prezioso per i bambini in fase di crescita e per le donne che, dopo la menopausa, sono più soggette all’osteoporosi, una patologia che provoca la perdita dei minerali nelle ossa.
E non è tutto: il gelato al cioccolato è un alimento digeribile e completo (la base contiene latte, uova e zucchero), tanto da rappresentare in alcuni casi un valido sostituto dei pasto. Ci sono grandi novità anche in gelateria. Oltre ai classici senza tempo, come il cioccolato al latte e il gianduia, oggi sono disponibili tantissime varianti: dal rum all’amaretto, dallo zenzero al variegato all’amarena, fino al cioccolato bianco. Il più amato? È senz’altro il tradizionale fondente preparato con il cioccolato amaro, ma piace molto anche il sapore particolarmente “stuzzicante” di quello al peperoncino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>