Cibus 2008: dal 5 maggio a Parma, il salone internazionale dell’Italian Food

Spread the love
cibus 2008

Parma capitale del gusto nel mese di maggio: oltre a GNAM, la rassegna artistica sulla gastronomia, sta per partire anche CIBUS, la prestigiosa fiera internazionale dell’alimentazione. Per la sua quattoridicesima edizione il festival del cibo Parma accoglierà operatori provenienti da tutto il mondo, ma il protagonista assoluto sarà il Made in Italy.

Tante le novità: innanzitutto le date della manifestazione che per quest’anno sottolinerà la propria vocazione a fiera del business occupando 5 giorni feriali, da lunedì 5 a giovedì 8. Sempre nell’ottica di favorire l’industria agroalimentare italiana anche l’organizzazione degli eventi con più seminari, convegni e incontri focalizati sulla grande distribuzione.

I marchi italiani presenti saranno circa 2400, pronti a far conoscere i propri prodotti di qualità a ai rappresenatnti di 55 paesi. Tante le aree espositive pronte a catturare l’attenzione dei visitatori: in molte l’obiettivo sarà catturare l’attenzione dei visitatori tramite i sensi dell’olfatto e della vista, con chef intenti a preparare ricette che prevedono l’utilizzo di alcuni tra i principali prodotti italiani, tra cui l’aceto balsamico di Modena.


Spazio anche ai dolci con Dolce Italia, la fiera delle dolcezze all’interno di Cibus, uno spazio che piacerà ai più piccoli, ma anche agli adulti più golosi. Degustazioni servite insieme a prospetti informativi perchè Cibus è soprattutto un modo per presentare l’Italian Food agli operatori internazionali e capire insieme a loro quali sono le innovazioni dan apportare e quali sono le strategie di mercato migliori per affermarsi nel settore alimentare a livello mondiale.

Un’occasione che non perderanno tutti i grandi marchi italiani, e neanche i più piccoli perchè Cibus offre la possibilità anche alle piccole e medie aziende di presentarsi al palcoscenico internazionale e presentare i propri prodotti o le proprie innovazioni.

Lascia un commento