Trend food, ecco quelli che avranno successo nel 2020

di Daniele Pace 0

Siete già alla ricerca di quelli che vengono chiamati trend food, ovvero i cibi di tendenza? Ebbene, proviamo a scoprire quali possano essere le pietanze che andranno di moda l’anno prossimo, per essere sempre un passo avanti rispetto a tutti gli altri. Si parte dalla farina di frutta e si arriva fino al burro di semi di zucca, ma le tendenze cibo 2020 che sono pronte a esplodere nel corso dei prossimi dodici mesi sono veramente innumerevoli.

Trend food 2020: le farine di frutta e verdura in prima linea

I pronostici arrivano direttamente da Whole Foods Market, ovvero un gruppo di esperti e buyer di stampo internazionale che ha diramato un elenco di tutti quei cibi che andranno a riempire sia le dispense che i frigoriferi di tante case nel 2020.

Ad esempio, pare proprio che uno dei trend food del prossimo anno corrisponda alla farina di frutta e verdura. Sembra proprio che le tradizionali farine siano destinate a dover lasciare il posto a quelle di nuova generazione. Le farine a base di cavolfiore oppure di banana, ad esempio, andranno a prendere il posto delle farine di grano in un gran numero di piatti, sia dolci che salati ovviamente. Si tratta di farine che hanno nel fatto di essere particolarmente equilibrate e salutari il punto di forza, mentre il retrogusto è tipicamente veggie e molto curioso.

Uno dei trend food che imperverserà nel prossimo anno è rappresentato da diversi alimenti che arrivano dall’Africa dell’Ovest. Si parte dalla moringa e si arriva fino al tamarindo, passando chiaramente per il sorgo e per il fonio. Se tutti questi nomi non vi dicono nulla e non li avete mai visto al supermercato, cominciate a farci l’abitudine, visto che si prevede una larga diffusione nel corso dei prossimi anni. La moringa è una pianta che si sviluppa nelle zone tropicali e dell’Equatore e da cui si ottiene una spezia ricca di proprietà benefiche. Il tamarindo è un frutto che stimola digestione e contrasta i radicai liberi, mentre il sorgo è una graminacea utile perché senza glutine. Infine, il fonio non è altro che un cereale, che presenta alte concentrazioni di magnesio, calcio e zinco, consigliato anche per chi deve fare i conti con la celiachia.

Nel 2020 gli snack confezionati verranno messi da parte in nome degli snack freschi, che sono molto più salutari e rispettosi dell’ambienti. Si parte con le uova bollite e si arriva perfino alle verdure crude, che si possono conservare senza problemi in frigo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>