Slow Food Emilia-Romagna,gli appuntamenti di Su per terra 2017

di Fabiana 0

Torna la nuova edizione di Su per terra 2017, il viaggio di Slow Food Emilia-Romagna che offre la possibilità di affrontare e conoscere attraverso sei itinerari il mondo e i pastori dell’Appennino.

L’invito a camminare cela la possibilità di conoscere e capire come cambiano l’agricoltura e l’allevamento e come possa evolversi il rapporto fra città e campagna.

Dopo l’appuntamento d’esordio del 19 agosto, a Fiumalbo (Modena) “Sugli antichi tratturi emiliani. Con il gregge lungo le vie della transumanza”, domenica 20 agosto il ritrovo è a Pavullo (Modena) con la Fiera degli antichi mestieri, dei sapori e delle produzioni tradizionali organizzata dalla Camera di Commercio di Modena e dall’Unione dei Comuni del Frignano e Consorzio Valli del Cimone. Previsti dalle 9.30 alle 21 lungo la via Giardini Centro, incontri, laboratori e degustazioni con escursione pomeridiana.

Il 3 settembre, a Fontanelice (Bologna) spazio a Storie di pastori migranti dalla Sardegna alla Valsanterno: previsti assaggi e racconti con partenza alle 10 all’azienda agricola Caboi, visita all’ovile per mungere le pecore e con il latte preparare la ricotta per il pranzo, a base di specialità sarde. Nel pomeriggio poi passeggiata lungo il fiume per riconoscere le erbe.

L’8 settembre il ritrovo è fissato a a Castelvetro (Modena) per Dal lambrusco al pecorino, camminata con degustazione all’imbrunire con ritrovo alle 19, aperitivo alla Cantina Cavaliera a Solignano Vecchio, per raggiungere a piedi l’azienda agricola “Il Pastore” con racconti e filmati di storie di pastori, pecore e transumanze nell’Appennino e naturalmente con degustazioni di vino e prodotti tipici.

Per il 9 e 10 settembre ci si sposta a Sant’Alberto di Ravenna, per Due giornate al caseificio con il Circolo Matelda Lega Ambiente Ravenna e Fiab Ravenna: il 9 è prevista la passeggiata cicloturistica per scoprire valle, pineta e mare con partenza dalle 9.30 alla Darsena Pop Upp e arrivo al caseificio Buon Pastore di Sant’Alberto con assaggio gratuito di pecorini e vino dell’azienda e storie di pastorizia.

Il 10 settembre, dalle ore 9 alle 12 è prevista l’escursione in barca nella Pialassa della Baiona, Parco del Delta, ma solo per 25 persone. Partenza da Porto Corsini, aperitivo e laboratori pomeridiani del gusto con degustazioni guidate, ma anche dimostrazioni di mungitura a mano e meccanica, esposizione di pecore e capre. Per informazioni, costi e prenotazioni è possibile consultare il sito www.slowfood.it/emilia-romagna e scrivere a [email protected].

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>