Ora solare, i cibi consigliati dalla Coldiretti

di Fabiana 0

Lancette dell’orologio spostate di un’ora indietro dalle 3 alle 2 di notte fra sabato 28 e domenica 29 ottobre: è tornata anche quest’anno l’ora solare. 

Si dorme un’ora di più, ma si ha a disposizione minore luce nell’arco della giornata e non solo: insonnia e inquietudine, irritabilità, potrebbero essere dietro l’angolo. 

L’importante è cominciare dalla tavola: arrivano i consigli della Coldiretti con una serie di cibi consigliati da portare in tavola per chi soffre di insonnia, disturbo che almeno i primi giorni colpisce quasi 12 milioni di italiani. 

Via libera a pane, pasta e riso ricchi di triptofano, un aminoacido che favorisce la sintesi della serotonina, il neurotrasmettitore che regala benessere e relax. 

Via libera anche a frutta e verdura da consumare tutto l’anno: in questo periodo sono consigliati soprattutto lattuga, radicchio, ovviamente zucca, l’ingrediente principe del periodo, rape e cavoli. 

Da non dimenticare formaggi freschi, legumi, carne, pesce, uova bollite, aglio, latte caldo, alimenti particolarmente indicati per la sera. 

Anche un dolcetto ricco di carboidrati semplici è un buon antistress, meglio ancora se accompagnato da tisane o infusi che conciliano il sonno della sera. 

In generale invece meglio evitare tutti i cibi che possono interferire con il sonno e in ogni caso meglio non eccedere mai nelle quantità che rallentano il metabolismo, la digestione e possono disturbare il sonno. 

Da evitare cibi grassi e pesanti o sostanze eccitanti come cioccolato, cacao, tè e caffè, ricchi di caffeina, vietati i superalcolici, che inducono un sonno di cattiva qualità, ma anche spezie come curry, pepe o paprika, e ovviamente sale in eccesso.

 

photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>