Concorso olivicolo Ercole Olivario 2019, come iscriversi online

di Fabiana 0

C’è tempo fino al 31 gennaio 2019 per partecipare alla nuova edizione dell’Ercole Olivario, il celebre concorso olivicolo tra i più quotati in Italia che viene riservato alle eccellenze olearie territoriali che vengono ottenute solo ed esclusivamente da olive italiane. 

La domanda di partecipazione può essere presenta in via telematica entro e non oltre il 31 gennaio. 

È possibile inviare la candidatura online seguendo la procedura standard  partecipando con le due etichette diverse, la prima nelle categorie “oli extravergine” e la “extravergine Dop e Igp”. 

La domanda va compilata direttamente dal sito (www.planbweb.it) inserendo tutti i dati richiesti all’interno del form, la regione, l’indirizzo, i contatti, la caratteristiche dell’attività e via dicendo. 

Una volta inviata la domanda, si partecipa al concorso che premia le prime due etichette nelle categorie “oli extravergine” e “extravergine Dop e Igp” ciascuno dei quali ottiene riconoscimenti diversi per ogni tipologia nelle categoria fruttato leggero, fruttato medio e fruttato intenso. 

Dopo aver inoltrato la domanda sarà possibile partecipare alle selezioni nazionali che sono in programma dal 25 al 30 marzo in provincia di Perugia alla presenza di una delegazione di giornalisti e buyer che arrivano dalla Cina. 

Le giornate di selezione coinvolgono invece una giuria composta da 16 esperti degustatori di 16 regioni differenti che avrà il compito di decretare i vincitori della XXVII edizione dell’Ercole Olivario. 

Novità dell’edizione 2019 è nuova menzione Olio Monocultivar che viene dedicata alla categoria dedicata all’olio monocultivar che otterrà il punteggio più alto. La cerimonia di premiazione si svolgerà invece in primavera ed è stata fissata per sabato 30 marzo a Perugia.

photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>