Italia, ecco i vini più venduti nel 2017

di Fabiana Commenta

Al via oggi la 52esima edizione del Vinitaly, la kermesse italiana tutta dedicata ai vini e al settore vitivinicolo che si tiene a Verona dal 15 al 18 aprile: nel corso della quattro giorni veronese verrà anche presentato il report Iri sulle vendite di vino nella Gdo italiana (supermercati, ipermercati e disconut) che nel 2017 ammontano a 648 milioni di litri di vino per un valore ormai vicino ai due miliardi.

vini

Al supermercato si acquistano vino, ma soprattutto bio e spumanti. Calano le vendite di vino confezionato, soprattutto vino in brik, cala il consumo di vini rossi che conosce un periodo di crisi, cresce invece il consumo di bianchi con un aumento complessivo in Gdo aumentate del 4,9%. Il vino più venduto sugli scaffali dei supermercati nel corso 2017 è ancora una volta il Lambrusco (con ben 13,12 milioni di litri), seguito dal Chianti (13,10 milioni di litri, +8,5% sul 2016) e subito dopo al terzo posto dal Montepulciano d’Abruzzo con 8,4 milioni di litri.

Il primo vino bianco della classifica è ancora lo Chardonnay con 7,8 milioni di litri.

Nel 2017 si è anche registrato una vera esplosione di alcune denominazioni regionali, tra cui il siciliano Grillo (+ 22,8%) e il Primitivo pugliese (+ 20,5%), migliore new entry, l’Ortrugo dell’Emilia Romagna con un +18,8% seguito dal Ribolla del Friuli, il Veneto Ripasso della Valpolicella, il Cortese del Piemonte, la Passerina marchigiana e ancora il Chianti classico della Toscana.

Bene anche la vendita dei vini autoctoni regionali, ma di fascia non esattamente bassa, che nella GDO si attestano in un prezzo superiore ai 4 euro.

VINITALY, DAL 15 AL 18 APRILE A VERONA

photo credits | think stock