Marmellata di albicocche fatta in casa

Spread the love

marmellata di albicocche

Una buona giornata comincia sempre da una buona colazione: cappuccino, fette biscottate e marmellata di albicocche fatta in casa. Tra poco le albicocche saranno di stagione e non vedo l’ora di averle a disposizione per preparare una delle mie marmellate preferite. La marmellata fatta in casa è molto semplice da fare e anche se non si direbbe, è una di quelle ricette che riescono bene anche alle più inesperienti in cucina. Io la preparo solo con frutta, zucchero e succo di limone. Se avete il dilemma: “pectina sì, o no?”, vi suggerisco di non utilizzarla. La marmellata più genuina è, meglio è!

La marmellata di albicocche casalinga necessita solo di mezz’oretta di cottura. Se come me non utilizzate la pectina industriale, il procedimento potrebbe richiedere anche qualche minuto in più, necessario per fare addensare la marmellata al punto giusto. Aggiungendo il succo di limone ( e magari anche qualche pezzetto di mela) la marmellata dovrebbe raggiungere una consistenza abbastanza densa perchè il succo di limone contiene un addensante naturale, ma anche se la marmellata dovesse rimanere un po’ più liquida non è un problema. E’ ugualmente squisita.

Se vi piace una marmellata molto dolce – e le vostre albicocche non sono molto saporite – utilizzate un chilo di frutta e 700 gr di zucchero. Io non amo la marmellata troppo stucchevole, così la preparo con solo 500 grammi per un chilo di frutta e aggiungo il succo di due limoni. Per profumarla, si può aggiungere un pizzico di cannella in polvere, che renderà la marmellata di albicocche più speziata.

Lascia un commento